BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Pagelle/ Atalanta-Palermo (3-3): Fantacalcio, i voti della partita. I top e i flop (Serie A 2014-2015 16^ giornata)

Pagelle Atalanta-Palermo: i voti della partita di Serie A, valida per la sedicesima giornata. I protagonisti, i migliori e i peggiori a Bergamo: i giudizi per il Fantacalcio, i top e i flop

Beppe Iachini, allenatore Palermo (Infophoto) Beppe Iachini, allenatore Palermo (Infophoto)

Decisamente rocambolesca la partita giocatasi ieri pomeriggio allo stadio Atleti Azzurri d’Italia di Bergamo fra i padroni di casa dell’Atalanta e il Palermo. Il match, valevole per il sedicesimo turno della stagione di Serie A 2014-2015, si è chiuso con il risultato di perfetta parità, 3 a 3. Analizziamo i voti e le pagelle firmati IlSussidiario.net per scoprire quali sono stati i giocatori migliori dell’incontro, i classici top, e quali invece i peggiori, i flop. – Grande prestazione del calciatore dell’Atalanta, Dramè. E’ il migliore dei suoi nonché uno dei giocatori che più si è distinto durante la partita di Bergamo. E’ una spina costante per la retroguardia palermitana dal primo al novantesimo minuto, scaraventando in area una serie di palloni praticamente infinita: prezioso. – Altra prova deludente per il giovane attaccante dell’Atalanta, Boakye. Il ragazzo ha il compito di fare male ai rosanero, di creare scompiglio in area avversaria, ma non si vede praticamente mai, e la sua presenza in campo sfiora i limiti dell’inutilità: da recuperare. – Per una domenica l’argentino Vazquez ruba la scena al connazionale e compagno di reparto, Dybala. L’attaccante rosanero è il man of the match dell’incontro insieme all’atalantino Dramè. Realizza un gol davvero spettacolare, con Sportiello che può solo stare a vedere, e nel contempo, prova a macinare gioco, risultando spesso e volentieri pericoloso: un grattacapo per la retroguardia nerazzurra. – La prestazione dell’estremo difensore del Palermo, Sorrentino, viene macchiata da un gravissimo errore: il numero uno rosanero regala infatti palla a Moralez, con gli atalantini che trovano il gol e riaprono così il match. Un solo errore ma davvero colossale.

© Riproduzione Riservata.