BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Zeman esonerato/ Cagliari Calcio news, Ielpo: il solito estremista. Il nuovo allenatore? Direi… (esclusiva)

Uno dei ricordi belli di Zeman a Cagliari: l'1-4 a San Siro contro l'Inter (INFOPHOTO) Uno dei ricordi belli di Zeman a Cagliari: l'1-4 a San Siro contro l'Inter (INFOPHOTO)

Lo ritengo un allenatore molto valido, capace di insegnare calcio e lanciare i giocatori giovani. Sa plasmare le squadre partendo da zero, lo dimostrano alcune sue esperienze in cui ha ottenuto risultati significativi e inaspettati.

Perché il boemo divide sempre gli appassionati di calcio? Forse anche per la sua polemica contro la Juventus, che ha portato i tifosi italiani a schierarsi con o contro di lui.

Chi vede bene come suo sostituto? Si parla di Zola, Zenga, Delio Rossi… Zola ha il vantaggio di essere sardo ma non ha esperienza nel campionato italiano, ha allenato il West Ham in Premier League e poi il Watford in Champioship ma sono esperienze diverse. Zenga è un allenatore molto valido che ha già avuto esperienza positive in Serie A, poi ha trent'anni di carriera alle spalle e ha girato molto, potrebbe essere in grado di adattarsi bene. Delio Rossi d'altra parte è una certezza per il nostro campionato.

Chi sceglierebbe? In ogni caso ci vorrà un allenatore esperto, posso dire che Zenga non lo vedrei male a Cagliari.

Crede che la squadra si salverà? La situazione per la lotta salvezza è intricata, il Parma è dentro fino al collo ma anche il Cesena non mi sembra messo bene. Poi ci sono le due veronesi, l'Hellas ha più qualità ma il Chievo è più abituato a lottare, così come l'Atalanta che non molla mai facilmente. In più l'Empoli che per adesso sta giocando un bel calcio a differenza delle altre. Il Cagliari dovrà svegliarsi subito e fare risultati, altrimenti il rischio Serie B sarà concreto.

(Franco Vittadini)

© Riproduzione Riservata.