BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Brescia-Bari/ Orario diretta tv, probabili formazioni e quote: le ultime novità (mercoledi 24 dicembre, Serie B 20^ giornata)

Probabili formazioni Brescia Bari: quote, orario diretta tv, le ultime novità sulla partita valida per la ventesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015 (mercoledi 24 dicembre)

Dall'account facebook.com/BresciaCalcioSocialDall'account facebook.com/BresciaCalcioSocial

Si gioca oggi pomeriggio alle ore 15, presso lo stadio Rigamonti, questa interessante partita valida per la ventesima giornata del campionato di Serie B 2014-2015. Di fatto si tratta di una sfida che vale la salvezza; il Bari si è ripreso negli ultimi turni ed è a due punti dalla zona playoff, ma per come è andata finora questa stagione il suo principale obiettivo deve essere la permanenza in Serie B. Arbitra il signor Pasqua della sezione di Tivoli; andiamo allora a vedere le probabili formazioni di Brescia-Bari.

Potrete seguire la diretta di Brescia-Bari esclusivamente sui canali del satellite, quindi dal bouquet Sky; nello specifico dovete andare su Sky Calcio 6, che trovate al numero 256 (codice d’acquisto per la Pay Per View 477961).

E’ il Brescia la formazione favorita secondo le quote Snai, nonostante la peggiore posizione di classifica; la quota per il segno 1 è infatti di 2,35 contro il 3,40 che accompagna il segno 2. Il pareggio, che non sarebbe un risultato troppo positivo per le due squadre, chiama 2,90 volte la posta in palio.

Ci sono tre giocatori che Javorcic potrebbe non riuscire ad utilizzare: Bentivoglio ha giocato a Catania nonostante avesse qualche linea di febbre, mentre Zambelli andrà verificato e Sestu dovrà effettuare una risonanza magnetica per confermare o meno la sua presenza. A oggi comunque pare che soltanto Bentivoglio possa farcela a scendere in campo; sarà a destra nella linea mediana che prevede tre uomini, gli altri due sono Benali e Ruben Olivera che ha recuperato e dunque tornerà titolare. In difesa spazio a Coly e Luigi Scaglia sulle corsie, mentre Antonio Caracciolo e Di Cesare saranno i due centrali a protezione di Arcari che pare essere favorito sul giovane Minelli. In attacco ovviamente Andrea Caracciolo, che sarà supportato da Corvia e Morosini che agiscono alle sue spalle.

Buone notizie per Davide Nicola che ritrova il suo leader difensivo, vale a dire Massimo Donati, e anche Ligi; il secondo dovrebbe andare soltanto in panchina, mentre è squalificato Defendi. Nel 3-4-1-2 ci sono Camporese e Filippini (in ballottaggio con Salviato) a completare la difesa davanti a Donnarumma; se dietro ci sarà Filippini Salviato tornerà utile per giocare a sinistra in mediana, con Sabelli a destra e la coppia centrale che sarà composta da Romizi e Minala, lo scorso sabato ancora una volta decisivo. Il tridente offensivo vede Caputo in qualità di prima punta, con Sciaudone e De Luca a supportarlo; Galano, Rozzi e Stoian sono elementi che possono tornare utili dalla panchina.