BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Crotone-Frosinone/ Orario diretta tv, probabili formazioni e quote: le ultime novità, i diffidati (mercoledi 24 dicembre, Serie B 20^ giornata)

Probabili formazioni Crotone Frosinone: orario diretta tv, quote, le ultime novità sulla partita dello Scida, valida per la ventesima giornata del campionato di Serie B 2014-2015 (ore 12:30)

Dall'account facebook.com/frosinonecalciooffical Dall'account facebook.com/frosinonecalciooffical

Si gioca alle ore 12:30 l'anticipo della ventesima giornata e sono tre giocatori diffidati tra le fila della formazione calabrese; sono i difensori Alex Ferrari e Mihai Balasa e l'attaccante Nnamdi Oduamadai, a rischio per la prossima giornata in cui il Crotone affronterà in trasferta la Virtus Entella. Nel Frosinone invece l'unico diffidato è l'attaccante Federico Dionisi che in caso di giallo salterà la sfida interna con il Vicenza del 28 dicembre. 

Alle 12:30 si gioca l’anticipo della ventesima giornata del campionato di Serie B 2014-2015. Allo stadio Ezio Scida si affrontano la penultima e la seconda della classifica, un incrocio però non scontato perchè i calabresi hanno tanta voglia di riscatto dopo l’ultima sconfitta che ha complicato la situazione, e i ciociari sono in un periodo non proprio brillante. Arbitra il signor Pezzuto della sezione di Lecce; diamo allora uno sguardo alle probabili formazioni di Crotone-Frosinone.

Potrete seguire la diretta di Trapani-Avellino sul satellite, quindi dal bouquet Sky, o sul digitale terrestre; nello specifico dovete andare su Sky Calcio 2, che trovate al numero 252 del satellite, oppure su Premium Calcio, al numero 370 del vostro telecomando.

E’ il Frosinone a essere favorito secondo le quote Snai; per il segno 1 infatti abbiamo una quota di 3,20 contro il 2,40 che accompagna il segno 2. Il pareggio serve a poco al Crotone, potrebbe essere utile per il Frosinone; la quota per il segno X è di 3,00.

Suciu e Modesto hanno lavorato a parte, Concetti ha svolto fisioterapia; dei tre, soltanto il primo potrebbe sperare di andare almeno in panchina. Per il resto Massimo Drago dovrebbe confermare il suo 4-3-3 con Caio tra i pali, Ferrari e Gigli a formare la coppia di difesa al centro mentre Balasa e Claiton dos Santos dovrebbero giocare sugli esterni. In mezzo al campo la regia di Jacopo Dezi che viene affiancato da Salzano e Maiello, che dovranno essere bravi ad alzare il baricentro e chiamare una partita offensiva. Sulle corsie esterne le frecce nella faretra di Drago potrebbero essere Ciano e Oduamadi (si gioca il posto con De Giorgio), con Torregrossa che si deve occupare dei gol. Dalla panchina possibile utilizzo per i giovani Federico Ricci (scuola Roma) e Stefano Padovan (scuola Juventus).

Tegola doppia per Roberto Stellone: Zanon e Schiavi sono squalificati. Dall’allenamento di ieri si è appreso che Bertoncini e Crivello hanno lavorato a parte e dunque difficilmente saranno della partita; la soluzione più immediata è quella di spostare Matteo Ciofani su una delle due corsie (la sinistra) lasciando Blanchard e Russo a protezione di Zappino, a destra potrebbe scalare Gessa in assenza di altre soluzioni a meno che Ciofani non sia portato sull’altra corsia permettendo così a uno tra Fraiz e Formato, ancora senza presenze, di fare il suo esordio a sinistra. Il resto della formazione pare essere confermato; Gori e Gucher saranno i centrocampisti centrali con Masucci e Luca Paganini che vanno a giocare sulle corsie esterne, in attacco solito ballottaggio e questa volta ad affiancare Dionisi, che pare certo del posto, potrebbe essere Curiale con Daniel Ciofani che va dunque in panchina.