BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Pagelle/ Udinese-Cesena (4-2 dts): i voti della partita (Coppa Italia 2014-2015, quarto turno)

Pubblicazione:mercoledì 3 dicembre 2014 - Ultimo aggiornamento:mercoledì 3 dicembre 2014, 23.37

(INFOPHOTO) (INFOPHOTO)

Cesena
Agliardi 5.5: non da sicurezza alla difesa, anche se qualche buona parata la fa. Entra da protagonista nell'occasione del 3-2 di Lucas Evangelista;
Capelli 5.5: in occasione del gol di Allan si fa saltare con grande facilità. Non è una giornata facile in cui non riesce a giocare con il solito agonismo;
Volta 4: nel primo tempo si fa smarcare nell'area piccola da Allan, arriva da questa azione l'1-1. Poi nella ripresa, a pareggio raggiunto sul 2-2, si fa espellere per un'ingenuità colossale e Bisoli si infuria;
Krajnc 5.5: soffre moltissimo la presenza in area di rigore di Geijo, che nonostante si mangi gol a grappoli si fa sempre trovare bene in area di rigore. Al 93mo compie un'ingenuità e rischia di regalare un rigore agli avversari;
Mazzotta 6.5: Sulla sinistra è un vero treno, non lo ferma nessuno. Assist per il gol di Djuric e altra palla messa dentro che poteva avere la stessa sorte Alla lunga cala;
Valzania 6.5: giovanissimo lanciato dentro da Stramaccioni ha un impatto molto importante con la gara. Gioca con ritmo e si rende pericoloso, soprattutto quando calcia da fuori chiamando Scuffet a un delicato intervento. Esce nella ripresa per un brutto colpo all'arcata sopraccigliare; (48' Cazzola 6): entra bene in partita;
De Feudis 6: buon ritmo a centrocampo, soliti palloni rubati e grande determinazione;
Coppola 5.5: non porta grande qualità al centrocampo come fa di solito;
Tabanelli 4.5: Bisoli lo richiama in continuazione e il fantasista in mezzo al campo è davvero spaesato. Esce nell'intervallo; (45' Defrel 5): entra per dare una svolta, non si vede praticamente mai;
Succi 6.5: nel primo tempo praticamente non si vede, poi viene fuori nella ripresa quando con uno strepitoso colpo di testa anticipa Danilo e segna il prezioso 2-2 che costringe le squadre ai supplementari. Esce a venti dalla fine dopo il rosso di Volta; (69' Lucchini 6): il migliore della difesa, porta un pò d'ordine dopo il rosso a Volta;
Djuric 6.5: segna dopo poco con un colpo di testa. Ha fisico e si fa sentire davanti, ma deve essere più rapido;

All. Bisoli 6.5: nonostante l'evidente differenza di qualità delle due squadre, Bisoli fa giocare compatto il suo Cesena e costringe l'Udinese anche se in dieci ai supplementari.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.