BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Video/ Milan-Real Madrid (4-2): i gol di Menez, El Shaarawy, Cristiano Ronaldo, Pazzini e Benzema (amichevole, oggi 30 dicembre 2014)

Video Milan-Real Madrid (4-2): gol e highlights della partita amichevole in programma martedì 30 dicembre 2014 al Sevens Stadium di Dubai. Bella vittoria rossonera

Filippo Inzaghi, 41 anni (INFOPHOTO) Filippo Inzaghi, 41 anni (INFOPHOTO)

Il Real Madrid accorcia le distanze contro il Milan nella prestigiosa amichevole di Dubai e fissa definitivamente il risultato sul 4-2 per i rossoneri grazie al gol segnato su calcio di rigore da Karim Benzema, che non scalfisce comunque la vittoria della squadra di Filippo Inzaghi. Il penalty era stato concesso per un fallo di Niang su Nacho. 

Il Milan fa festa contro il Real Madrid nella prestigiosa amichevole di Dubai anche grazie a Giampaolo Pazzini, un altro giocatore che fino ad oggi aveva raccolto pochissime soddisfazioni (e minuti giocati) in questa stagione. Il Pazzo dimostra tutte le sue qualità di attaccante d'area facendosi trovare da solo a pochi metri dalla porta su un bel cross di Niang, che spinge di testa in rete per il quarto gol rossonero. 

Il Milan ha segnato il terzo gol contro il Real Madrid nella prestigiosa amichevole di Dubai grazie ancora a Stephan El Shaarawy, che così ha completato la sua personale doppietta. Il Faraone ha ricevuto palla nel cuore dell'area grazie a un bell'assist di Andrea Poli e ne ha approfittato nel migliore dei modi: un solo gol finora in tutto il campionato e due oggi contro i campioni del Mondo. Che sia l'annuncio di un grande ritorno per il 2015? 

Il Real Madrid accorcia le distanze contro il Milan nella prestigiosa amichevole di Dubai grazie al gol dell'immancabile Cristiano Ronaldo, che non perde mai l'occasione per mettersi in mostra. In questo caso avanza verso l'area rossonera, anticipa Zapata e lascia partire un tiro che trafigge l'ex compagno di squadra Diego Lopez, che aveva accennato l'uscita. 

Il Milan ha raddoppiato contro il Real Madrid nella prestigiosa amichevole di Dubai grazie al gol di Stephan El Shaarawy, il primo per il Faraone che poi troverà la via del gol anche nella ripresa. Il giocatore italo-egiziano riceve palla poco fuori dall'area avversaria, avanza di qualche passo e quando arriva al limite dell'area lascia partire un tiro imparabile per Kaylor Navas. Festa rossonera 

Il Milan è passato in vantaggio contro il Real Madrid nella prestigiosa amichevole di Dubai grazie al gol di Jeremy Menez, che conferma ancora una volta di vivere mesi ottimi da quando è arrivato in rossonero. L'azione a dire il vero nasce da un errato retropassaggio di Nacho, ma poi il giocatore francese è bravissimo ad involarsi nell'area avversaria, trafiggendo senza scampo l'incolpevole Kaylor Navas. 

Un recente e illustre precedente di Milan-Real Madrid, che si affrontano oggi in amichevole a Dubai, risale al 3 novembre 2010. A San Siro si giocava una partita valida per il gruppo G della Champions League 2010-2011, e fu una notte che mai dimenticherà Filippo Inzaghi. L'attuale allenatore del Milan infatti segnò una doppietta che lo portò a quota 70 gol nelle Coppe, allora un record. Eroe a sorpresa, dal momento che SuperPippo non giocava molto in quel periodo: ma quando sentiva la 'musichetta', Inzaghi era a dir poco spietato, soprattutto di fronte a un rivale come José Mourinho, che rispose ai fischi dello stadio facendo '3' con le dita, chiaro riferimento al Triplete interista di cui il tecnico portoghese era stato artefice pochi mesi prima. La partita finì con un pareggio per 2-2: la doppietta di Inzaghi ribaltò l'iniziale vantaggio di Gonzalo Higuain, ma nel recupero Pedro Leon smorzò la gioia dei tifosi milanisti siglando la rete del definitivo pareggio. 

Amichevole di prestigio per il Milan che mercoledi 30 dicembre 2014 affronterà il Real Madrid campione d'Europa in carica. Appuntamento al The Sevens Stadium di Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, alle ore 17:00 italiane. Curiosamente gli ultimi due Milan-Real Madrid in versione amichevole si sono conclusi con lo stesso risultato e non sono bei ricordi per i rossoneri. Nell'estate 2000 l'edizione del Trofeo Berlusconi vide le Merengues imporsi a San Siro con il punteggio di 1-5 (doppietta di Guti e gol di Morientes, Eto'o e Rivera contro l'unica rete di Shevechenko). Nel 2012 Milan e Real Madrid si sono trovate nuovamente di fronte per una partita amichevole, nel World Challenge in territorio americano. Al primo gol di Angel Di Maria seguì il pareggio milanista ad opera di Robinho (oggi doppio ex delle due squadre) ma nel secondo tempo non ci fu partita: una bastonata di Cristiano Ronaldo riportò avanti il Real che poi dilagò con la seconda rete di CR7 (assist di Kakà) e quelle di Sergio Ramos (tipico colpo di testa da calcio d'angolo) e Josè Callejon (tocco sottomisura). Due anni e qualche mese dopo Milan e Real Madrid saranno nuovamente contro a Dubai: sempre di amichevole si tratta ma i rossoneri sono stufi di rimediare batoste… Per l'ultimo successo del Milan ai danni del Real Madrid in partite non ufficiali bisogna tornare al 1993: nel Trofeo Berlusconi 3-2 rossonero con Marco Simone, Jean-Pierre Papin e Zvonimir Boban a segno.