BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Diretta/ Pavia-Unione Venezia (risultato finale 2-1): Sereni-Pederzoli stendono i lagunari (2 dicembre 2014, Lega Pro)

Diretta Pavia Unione Venezia, info streaming video e tv: risultato live dell'anticipo del girone A di Lega Pro 2014-2015, 17^ giornata. Si gioca venerdi 5 dicembre al Fortunati alle 19:30

Dall'account ufficiale facebook.com/FBC-Unione-Venezia Dall'account ufficiale facebook.com/FBC-Unione-Venezia

risultato finale 2-1. Vittoria importante per i padroni di casa, che si portano momentaneamente in testa al girone A di Lega Pro con 33 punti (+2 sul Bassano che deve ancora giocare): i gol portano la firma di Samuele Sereni al 7' minuto e di Alex Pederzoli al 76', per l'Unione Venezia rete di Tommaso Bellazzini su calcio di rigore al 62' minuto. I lagunari restano undicesimi con 19 punti. 

Risultato 2-1. Al 76' minuto di gioco i padroni di casa tornano in vantaggio grazie a un gol realizzato da Alex Pederzoli, numero 8 della formazione lombarda. Michele Serena corre immediatamente ai ripari per provare a riprendere la partita: fuori Gennaro Esposito, un centrocampista, e dentro un attaccante come Franchini. Riuscirà l'Unione Venezia nell'intento di acciuffare un pareggio che sarebbe importante per la sua classifica?

Risultato 1-1. Al 62' minuto di gioco pareggio importante dei lagunari con un calcio di rigore del numero 10 Tommaso Bellazzini, trequartista della squadra. Tutto da rifare dunque per il Pavia che in questo secondo tempo sembrava essere in controllo della gara.

Risultato 1-0. Al 7' minuto di gioco i padroni di casa si portano in vantaggio grazie a un gol di Samuele Sereni, esterno toscano al rientro in campo dopo due panchine consecutive. Si tratta del terzo gol in campionato per lui.

Ecco le formazioni ufficiali della partita di Lega Pro 2014-2015, girone A. Si comincia alle ore 19:30 e con questa sfida molto interessante dello stadio Pietro Fortunati si apre ufficialmente la sedicesima giornata del campionato. Ecco dunque le scelte dei due allenatori. 1 Facchin; 3 Malomo, 5 Abbate, 2 Cristini; 6 Ghiringhelli, 4 Rosso, 8 Pederzoli, 7 Sereni; 11 Ferretti, 10 Cesarini; 9 Soncin. A disposizione: 12 Volturo, 13 Corvesi, 14 Romanini, 15 Carotti, 16 Cogliati, 17 Cardin, 18 Falconieri. Allenatore: Riccardo Maspero. 1 Fortunato; 2 Panzeri, 5 Legati, 6 Marino, 3 Ghosheh; 7 Varano, 4 G. Esposito, 8 Zaccagni; 10 Bellazzini; 9 Magnaghi, 11 A. Raimondi. A disposizione: 12 D’Arsiè, 13 Cernuto, 14 Chin, 15 Scanferlato, 16 Alba, 17 Franchini, 18 Siega. Allenatore: Michele Serena

Manca poco all'inizio della partita del girone A di Lega Pro 2014-2015, diamo allora uno sguardo a quelle che al momento sono ancora le probabili formazioni di questo anticipo molto interessante, soprattutto per i padroni di casa che inseguono la prima posizione in classifica detenuta dal Bassano.  Facchin; Ghiringhelli, Malomo, Abbate, Sereni; Pederzoli, Carotti; Cogliati, Cesarini, Corvesi; Soncin. Allenatore: Riccardo Maspero.  Fortunato; Cernuto. Legati, Marino, Ghosheh; Zaccagni, G. Esposito, Varano; Bellazzini; Magnaghi, A. Raimondi. Allenatore: Michele Serena.

Alle ore 19:30 di questa sera si gioca Pavia-Unione Venezia, anticipo della sedicesima giornata del girone A di Lega Pro 2014-2015. E’ una partita molto interessante per vari motivi: innanzitutto il Pavia è secondo in classifica con 30 punti, a -1 dal Bassano capolista. La nuova proprietà cinese (il presidente è Xiaodong Zhu) ha grandi ambizioni e i risultati sul campo si stanno vedendo, la classifica sorride e nell’ultima giornata è arrivata la vittoria sul campo del Renate. I playoff sono assolutamente alla portata ma la squadra allenata da Riccardo Maspero si punta anche alla promozione diretta, il che comporterebbe l’arrivo al primo posto. L’Unione Venezia ancora nel 2005 era in Serie B (nel 2002 in Serie A); retrocedeva sul campo e falliva finanziariamente, oltre a essere coinvolto nel caso di corruzione riguardante il Genoa (ma proprio perchè fallito non fu giudicato). E’ già ripartito due volte con nuova denominazione, l’ultima nel 2009; nei primi due anni ha giocato i playoff di Serie D, al terzo anno ha vinto il campionato venendo promosso in Seconda Divisione Lega Pro e di lì subito in Prima Divisione, grazie al decimo posto in classifica si è guadagnato il girone unico. Anche qui c’è una proprietà straniera e ambiziosa: Jurij Korablin è un politico e imprenditore, già sindaco di Khimki e fondatore delle squadre di basket e calcio della città. Nell’ultima giornata l’Unione Venezia ha perso in casa contro la capolista Bassano e adesso è undicesimo in classifica con 19 punti; ne deve recuperare 8 per raggiungere la zona playoff, non sarà facile ma Michele Serena (che ha esperienza in Serie B e al Venezia era già stato tra il 2006 e il 2009) ci crede. Per seguire la diretta streaming video di Pavia-Unione Venezia vi potete rivolgere a Lega Pro Channel, il canale che in partnership con Sportube.tv mette a disposizione oltre 1200 partite del terzo campionato del calcio italiano, con contenuti live e on demand; sul canale Twitter ufficiale @LegaPro potrete seguire inoltre la partita attraverso aggiornamenti di risultato ed eventuali marcatori. La stessa cosa si può fare consultando i profili Facebook e Twitter delle due squadre impegnate oggi in campo: per il Pavia abbiamo facebook.com/pavaicalcio1911, mentre per l’Unione Venezia abbiamo facebook.com/FBC-Unione-Venezia e @FBCUnione.

© Riproduzione Riservata.