BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Serie B/ Pronostico di Luigi Garzya: vi racconto il mio Trapani. Bari-Carpi può contare molto (esclusiva, analisi 17^giornata)

Pubblicazione:venerdì 5 dicembre 2014

Matteo Mancosu, 30 anni, attaccante del Trapani (dall'account Twitter ufficiale @TrapaniCalcio) Matteo Mancosu, 30 anni, attaccante del Trapani (dall'account Twitter ufficiale @TrapaniCalcio)

SERIE B 2014-2015 17^ GIORNATA: IL PRONOSTICO DI LUIGI GARZYA (ESCLUSIVA) - Campionato di Serie B 2014-2015, giornata numero 17. Carpi primo in classifica con 30 punti, Frosinone secondo a 29, Bologna terzo a 26. Poi una serie di squadra racchiuse in poche lunghezze, che completano la momentanea griglia playoff. In risalita il Modena arrivato a quota 21, mentre Catania e Bari non hanno ancora trovato il passo giusto per entrare in zona promozione. La d17^giornata si aprirà con l'anticipo del venerdì Frosinone-Ternana; sabato il Carpi sarà di scena a Barie il Bologna a Catania. Interessante anche Lanciano-Trapani mentre Modena-Livorno e Vicenza-Brescia saranno i due posticipi del lunedì. Per introdurci alla giornata di Serie B ilsussidiario.net ha intervistato in esclusiva Luigi Garzya, allenatore del Trapani Primavera.

Contenti di questo campionato del Trapani? Direi proprio di si, siamo in zona playoff e quindi stiamo andando bene, poi vedremo se potremo lottare per la serie A nell'ultima parte del campionato.

A cosa puntate, magari ai playoff o a qualcosa di più? Il nostro obiettivo sarà sempre la salvezza, raggiungere quindi i cinquanta punti. Poi vedremo nelle partite restanti cosa succederà, se potremo giocarci la promozione.

Crede sia possibile raggiungere la Serie A nel giro di qualche stagione? Sarebbe bello, è il sogno di ogni squadra, dipenderà anche dai programmi della società: la serie A ha dei notevoli costi, è un impegno non facile, per ora godiamoci questo momento, poi in futuro...

A proposito di costi: cedendo Mancosu in estate avreste potuto ricavare una buona somma, perché avete deciso di trattenerlo? E' un grande attaccante in grado di garantire molti gol, in Serie B è probabilmente sprecato. Però trovare un'altra punta così forte non era facile, per questo si è preferito tenere lui.

Quali programmi avete a livello societario? Per esempio un nuovo stadio… Intanto per il momento c'è il campo sintetico che ha già rappresentato una novità. Al nuovo stadio si potrebbe pensare soprattutto in caso di promozione in Serie A, però questo dipenderà dalla nostra tenuta nell'arco delle stagioni.

Ci può parlare del suo lavoro nelle giovanili del Trapani? La società sta investendo sulle squadre giovanili, l'importante è che il livello dei nostri ragazzi cresca, che qualcuno di loro entri far parte stabilmente della prima squadra. Uno degli obiettivi è far respirare loro l'aria del calcio vero, anche se di Serie B.

Giornata numero 17: il Bologna potrà accorciare le distanze da Carpi e Frosinone? A mio avviso il Bologna resta la squadra più forte del campionato, quella più accreditata per salire in Serie A. Poi credo che sarà decisivo il girone di ritorno: le squadre si rafforzeranno nel mercato di gennaio ed emergeranno quelle più ambiziose e competitive.

Perugia-Modena-Pro Vercelli: tre squadre appena fuori dalla zona playoff, chi può tornare in cosa? Direi anche il Bari che ha grandi ambizioni, ha cambiato allenatore e in genere questo tipo di situazione può produrre una scossa. Poi anche il Catania, per le potenzialità che ha può tornare in corsa.

Virtus Lanciano-Trapani e Modena-Livorno, queste le partite più interessanti di giornata? Sia il Lanciano che il Trapani stanno confermando quanto di buono hanno fatto la scorsa stagione. Praticano un bel gioco e rappresentano società che lavorano bene sotto tutti i punti di vista. Il Modena viene dalla bella vittoria di Crotone e a Livorno ha l'occasione di avvicinare ancor di più i playoff. Sarà un occasione importante per la squadra di Novellino.

Vede altri incontri di rilievo in questo turno? Bari-Carpi potrebbe contare molto anche a livello psicologico, perché la squadra di Nicola vincendo potrebbe rilanciarsi a quota 22 punti, verso le zone alte della classifica (Franco Vittadini)



© Riproduzione Riservata.