BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Video / Fiorentina-Juventus (0-0): episodio Chiellini-Gomez (5 dicembre 2014, Serie A 14^ giornata)

Video Fiorentina Juventus 0-0: i gol e gli highlights della partita del Franchi, valida per l'anticipo della 14^ giornata del campionato di Serie A 2014-2015. Venerdi 5 dicembre 2014

Foto InfophotoFoto Infophoto

La partita Fiorentina-Juventus si è conclusa sul risultato finale di 0-0. Nel primo tempo episodio nell'area della Juventus: sl cross dalla fascia destra Mario Gomez finisce a terra, forse strattonato da Chiellininel groviglio di corpi in mezzo all'area di rigore. L'arbitro Rizzoli non ha ravvisato alcunché di irregolare e le immagini sembrano dargli ragione. Il gesto di Chiellini potrebbe (condizionale d'obbligo) essere ascritto alla categoria delle normali scaramucce figlie dei calci piazzati.

Si gioca questa sera alle ore 20:45, primo anticipo della quattordicesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015. Lo scorso anno la Fiorentina era riuscita a sfatare il tabù Juventus, battendo i bianconeri dopo tanti anni; e lo aveva fatto in maniera incredibile, ribaltando uno svantaggio maturato nel primo tempo che sembrava definitivo. Era il 20 ottobre 2013, ottava giornata: la Juventus non aveva ancora perso e solo una volta aveva mancato la vittoria. In vantaggio con un rigore di Carlos Tevez e sul 2-0 tre minuti più tardi con Paul Pogba, il doppio cazzotto in faccia alla Fiorentina pareva essere di quelli letali, soprattutto perchè a inizio ripresa Marchisio aveva sfiorato il tris. E invece no: i viola avevano reagito e tra il 66’ e l’81’ avevano confezionato il clamoroso ribaltone. Giuseppe Rossi aveva segnato il gol che aveva dimezzato lo svantaggio e a quel punto la Juventus si era disunita clamorosamente, perso tutte le distanze e subito la rete del pareggio in contropiede, ancora grazie a Pepito. Due minuti più tardi Joaquin aveva fatto 3-2 e l’esplosione del Franchi era stata completa quando ancora Giuseppe Rossi aveva messo dentro la sua tripletta, portandosi a casa il pallone e affondando la Signora. Per la Juventus sarebbe stata una sveglia brutale: da lì a gennaio avrebbe messo insieme 12 vittorie consecutive e dato una chiara svolta alla lotta scudetto e nello stesso stadio si sarebbe vendicata in Europa League, vincendo 1-0 con una punizione di Pirlo e superando il turno. Rossi ha ricordato l’episodio nella sua autobiografia, raccontando di essersi emozionato nel vedere gente in lacrime quel pomeriggio; stasera non sarà in campo, ma la Fiorentina vuole comunque i tre punti. Riuscirà a prenderli?