BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Diretta/ Parma-Lazio (risultato finale 1-2): vincono i biancocelesti tra mille proteste (oggi domenica 7 dicembre 2014, Serie A)

Diretta Parma Lazio, info streaming e tv, risultato live e cronaca della partita dello stadio Ennio Tardini, valida per la quattordicesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015

Foto InfophotoFoto Infophoto

Vince la Lazio tra mille polemiche col Parma che si sente giustamente danneggiata. I gialloblu vanno in vantaggio dopo dieci minuti, ma l'arbitro Guida annulla il gol per un fuorigioco di Cassano che in realtà non c'è. I padroni di casa passano in vantaggio con Palladino, arriva subito il pareggio di Mauri con un gol che però è 30 secondi dopo la fine del recupero assegnato dal giudice di gara. Nella ripresa Felipe Anderson segna il gol della vittoria biancoceleste su assist di Djordjevic che sfrutta una clamorosa indecisione di Gobbi. Gara che si chiude quindi sul 2-1.

Parma-Lazio:  Quando siamo al minuto 65 la gara Parma-Lazio è sul risultato di 1-2. Dopo che il Parma ha provato in diverse occasioni a tornare in vantaggio, grandissima l'occasione sui piedi di Mauri che calcia in diagonale fuori. Poco dopo la difesa gialloblu compie un grave errore. Iacobucci mette in difficoltà Gobbi con un passaggio corto, il terzino di casa calcia su Djordjevic che fugge sulla destra. Palla dentro e Anderson che la mette dentro per il 2-1. E' il momento per alcuni cambi dentro Mendes per Santacroce e dall'altra parte Keita proprio per Anderson.

Parma-Lazio:  Quando siamo al minuto 50 la gara Parma-Lazio è sul risultato di 1-1. E' cominciata la ripresa con le due squadre che si sono presentate in campo con gli stessi ventidue effettivi del primo tempo. La Lazio dopo poco ha sfiorato il gol con un tiro a giro di Lulic deviato con le ''unghie'' da Iacobucci. Ripresa che è partita con grande ritmo e le squadre che lotteranno fino alla fine. Pubblico del Tardini caldo ancora per gli episodi del primo tempo.

Parma-Lazio:  Quando siamo all'intervallo la gara Parma-Lazio è sul risultato di 1-1. Al 45mo la mette dentro Palladino con una bella torsione di testa su palla messa dentro da Santacroce, rete davvero di grande fattura con il pallone che va sotto l'incrocio dei pali. Arriva poi immediato il pareggio della Lazio con Mauri che devia il pallone dentro su colpo di testa di Biglia. Sono ancora importanti le proteste del Parma perchè il gol arriva venti secondi dopo la fine del recupero accordato dall'arbitro Guida.

Parma-Lazio:  Quando siamo al minuto numero 30 la gara Parma-Lazio è ancora ferma sul risultato di 0-0. I gialloblu sono andati vicini al gol del vantaggio, tiro da fuori di Costa che viene deviato da Palladino con il pallone che colpisce l'esterno della traversa. La Lazio ora gioca un pò più bassa e parte in contropiede. Buona occasione per De Vrij che si era trovato solo davanti a Iacobucci tirando violento e trovando una deviazione di un difensore davanti alla linea di porta. Gara comunque aperta e che sta regalando spettacolo.

Parma-Lazio:  Quando siamo al minuto numero 15 la gara Parma-Lazio è ancora ferma sul risultato di 0-0. I biancocelesti sono partiti forti, guadagnandosi un calcio di punizione dal limite che costa il giallo a Lodi dopo pochi minuti. La punizione la calcia Biglia col pallone a giro che coglie in pieno la traversa. Subito dopo il Parma va in gol, ma l'azione viene annullata per fuorigioco. Se ne parlerà molto di questo episodio, visto che il guardalinee Fiore ha completamente sbagliato la sua decisione. La palla dentro di Palladino vede Cassano nettamente dietro l'ultimo difensore biancoceleste, il fantasista poi aveva servito al centro Gobbi che a porta vuota aveva infilato Marchetti. Inutili e giustificate le proteste accese di Donadoni e dei giocatori gialloblu.

Parma-Lazio: sono state comunicate le formazioni ufficiali della partita che si gioca alle ore 15, per il Parma è fondamentale una vittoria per uscire dalla lunga crisi mentre la Lazio cerca importanti punti per l’Europa. Ecco allora le scelte dei due allenatori per questa sfida. PARMA (3-5-2): 22 Iacobucci; 15Costa, 6 A. Lucarelli, 27 Santacroce; 33 Rispoli, 8 J. Mauri, 21 Lodi, 14 Galloppa, 18 Gobbi; 99 Cassano, 17 Palladino. A disposizione: 1 Cordaz, 92 Coric, 4 Mendes, 9 Pozzi, 10 Belfodil, 11 De Ceglie, 13 Ristovski, 20 Bidaoui, 30 Acquah, 31 Mariga, 70 Lucas Souza, 80 Jorquera. Allenatore: Donadoni LAZIO (4-3-3): 22 Marchetti; 8 Basta, 3 De Vrij, 26 Radu,  5 Braafheid; 16 Parolo, 20 Lucas Biglia, 19 Lulic; 7 Felipe Anderson, 9 F. Djordjevic, 6 S. Mauri. A disposizione: 1 Berisha, 77 Strakosha, 11 Klose, 14 Keita B., 15 A. Gonzalez, 23 Onazi, 24 Ledesma, 27 Cana, 32 Cataldi, 39 Cavanda, 85 Novaretti. Allenatore: Pioli

Non dovrebbe avere particolari difficoltà la squadra di Pioli contro il fanalino di coda del campionato. Per quanto Donadoni si impegni il Parma non riesce a risalire la china. Per la partita contro la Lazio recupera Mirante e Jorquera mentre ancora out Paletta. Felipe è squalificato e al suo posto giocherà Santacroce. In avanti potrebbero divertirsi Klose e Felipe Anderson a sfidare la difesa parmense davvero poco reattiva formata da Santacroce, Lucarelli e Costa. Come sempre Cassano cercherà di suonare la carica e di coinvolgere nella manovra d’attacco il suo compagno di reparto Belfodil. A centrocampo agiranno Rispoli, Acquah, Lodi, Mauri, De Ceglie che tenteranno di arginare l’azione laziale iniziata da Parolo, Biglia e Lulic. Pioli conferma inoltre Radu in difesa come centrale al fianco di De Vrij. 

La partita del Tardini, domenica alle ore 15.00 si gioca per la 14^ giornata del campionato di Serie A 2014-2015. I padroni di casa sono reduci , mentre gli ospiti vengono. In attesa di scoprire come andrà a finire l’incontro, andiamo a dare uno sguardo ai dati statistici collezionati dalle due formazioni. Nettamente superiori i biancocelesti nel possesso palla dove comandano 27'14'' a 23'41''. Squadra di Pioli che calcia di più in porta 13.2 di cui 5.6 in porta rispetto ai 10.6 e 3.8 dei gialloblu. La squadra ospite gioca anche un maggior numero di palloni, 595.5 a 525, con una maggiore precisione nei passaggi, 66.1% a 64.4%. Chiudiamo con la supremazia territoriale e la pericolosità offensive dove vediamo in entrambe in vantaggio la Lazio rispettivamente con 11'29 a 9'17 e 52.8% a 40.9%. 

Alle ore 15 di oggi pomeriggio lo stadio Ennio Tardini ospita Parma-Lazio, partita valida per la quattordicesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015. Sfida tra due squadre che un tempo erano nel gruppo delle Sette Sorelle, all’inizio del Nuovo Millennio, quando c’erano appunto sette squadre in Italia che partivano sullo stesso piano; entrambe hanno vissuto il periodo d’oro più o meno in quegli anni (qualche momento prima), poi hanno avuto difficoltà finanziarie e scandali legati ai loro presidenti, e si sono ridimensionate pur seguendo diversi percorsi. Oggi il Parma ha 6 punti ed è ultima in classifica, mentre la Lazio ne ha 20 e insegue le posizioni europee; 14 lunghezze di distanza sono tante ma per quello che si è visto finora sul campo ci possono stare. Il bilancio dei precedenti al Tardini dice però Parma; sono 11 le vittorie gialloblu, contro 5 della Lazio e 7 pareggi. Nelle ultime due stagioni è finita pari: 1-1 lo scorso anno, 0-0 nel 2012-2013. Il Parma aveva portato a casa la partita del 2011-2012: 3-1 firmato Mariga e Floccari (doppietta) mentre per la Lazio aveva segnato Zarate. Per trovare l’ultima vittoria biancoceleste su questo campo dobbiamo tornare alla stagione 2009-2010, quando finì 0-2 grazie ai gol di Stendardo e Mauro Zarate. Non sono pochi i giocatori che hanno vestito entrambe le maglie, in particolare negli anni d’oro sopra descritti le due squadre si erano scambiate parecchi giocatori (Almeyda, Veron, Sergio Conceiçao, Sensini, Fuser, Fernando Couto, Crespo, Chiesa solo per citarne alcuni, più tardi Bernardo Corradi). Ultimamente va ricordato Sergio Floccari: l’attaccante calabrese ha giocato un anno e mezzo proficuo alla Lazio, è andato a Parma in prestito e dopo 8 reti è tornato a Formello per un altro anno e mezzo, chiudendo la sua esperienza biancoceleste con 31 gol in 106 partite. Il Parma ha vinto solo due delle tredici partite giocate, e le altre le ha perse; ha realizzato 9 gol in casa subendone 14, e in totale ha 15 reti all’attivo con 32 subite. Nelle ultime tre ha segnato soltanto una volta subendo in 11 occasioni; e il nome di Hernan Crespo è tornato a circolare per l’eventuale sostituzione di Roberto Donadoni, che certamente non è il principale responsabile della situazione che la squadra sta attraversando, con tanti giocatori fuori per infortunio e un’instabilità economica che rende incerto anche il futuro. La Lazio sta vivendo varie fasi: inizio lento e complicato, poi una striscia di vittorie entusiasmante, adesso un altro calo che ha peggiorato la classifica. Una sola vittoria nelle ultime cinque partite, zero gol segnati nelle ultime due e uno nelle ultime tre; ifuori casa due vittorie, due pareggi e tre sconfitte con 9 gol realizzati e 7 subiti. Stefano Pioli sta lavorando bene sul 4-3-3, ma ha dovuto sopperire ad alcune assenze pesanti in difesa e deve risolvere la grana Klose, perchè l’attaccante tedesco ha fatto capire di non gradire lo scarso utilizzo e a gennaio potrebbe cambiare aria, tornando al “suo” Kaiserslautern. Intanto è arrivata la qualificazione agli ottavi di finale di Coppa Italia grazie alla vittoria 3-0 sul Varese; la squadra ha le potenzialità per tornare in Europa League ma la concorrenza è forte. A noi non resta dunque che metterci comodi per assistere a una partita che speriamo sarà interessante e ben giocata; dipende anche dall’orgoglio che il Parma metterà per provare a vincere e risalire la china. La parola passa allora al campo: la diretta di Parma-Lazio, partita valida per la quattordicesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015, sta per cominciare…

La diretta televisiva di Parma-Lazio sarà sui canali del satellite e su quelli di Mediaset Premium. Nel primo caso dovete andare su Sky Calcio 2, che trovate al numero 252; nel secondo invece ci sono Premium Calcio 2 (372) e Premium Calcio HD 2 (381). Tutti gli abbonati avranno la possibilità di scaricare le applicazioni Sky Go e Premium Play (rispettivamente) su supporti digitali quali PC, tablet e smartphone, così da poter seguire Parma-Lazio anche in diretta streaming video. Ricordiamo infine gli aggiornamenti che arriveranno dalle pagine ufficiali dei social network: abbiamo infatti facebook.com/serieatim @SerieA_TIM, ma anche i canali delle due squadre. Il Parma mette a disposizione facebook.com/fcparma e @ParmaFC, mentre per la Lazio ci sono facebook.com/SSLazioOfficialPage e @officialsslazio.