BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Pagelle/ Barcellona-Espanyol (5-1): i voti della partita (Liga spagnola 2014-2015, 14^giornata)

(dall'account Twitter ufficiale @FCBarcelona)(dall'account Twitter ufficiale @FCBarcelona)

Barcellona

Ipnotizza Sergio Garcia, sullo 0-1, bloccando un pallone fondamentale per le dinamiche di punteggio. E' più demerito della punta che merito suo, ma quello che conta è esserci

Le voci su una possibile partenza a fine anno e qualche fischio del pubblico nella prima parte del match fanno capire che non è più "quel" Dani Alves, miglior terzino del mondo per un paio di stagioni

Malissimo il primo tempo, il gol dell'Espanyol è colpa sua. Poi corregge il tiro, ringraziando i voleri di sua maestà Messi e segnando anche il gol del 3-1

E' sempre e comunque il migliore della retroguardia. Ma quando gli avversari ripartono nel primo tempo trema un pò anche lui

Meglio lui di Dani Alves, cercato spesso da Messi nei momenti più difficili. Punto di riferimento per le offensive blaugrana a sinistra

Il Professore del Barça tocca quota 30 presenze nei derby di Catalunya. E dalla sua cattedra guida, con un pizzico di lentezza (in aumento), la manovra dei suoi

Il suo ruolo, in partite come queste, è molto rischioso. Le ripartenze veloci dei biancoblu lo trovano spesso impreparato. Non una delle sue prove migliori

Precisione totale nei passaggi, anche perchè non inventa nulla e spesso appoggia o cambia lato in orizzontale. Dovrebbe dare più ricambio a Messi in sede di invenzioni verticali

E' la notizia peggiore per Luis Enrique: completamente avulso all'orchestra-Barça

Extraterrestre, come al solito. Anche in un periodo della sua carriera in cui paga dazio a Cristian Ronaldo come espressione generale di forza, ha numeri e spunti da fenomeno assoluto. Un piacere per tutti gli amanti del bel calcio

Non bastano le piroette e i saltelli da giocoliere. Se non fosse per Messi e se il Barcellona aspettasse le sue giocate risolutive, saremmo ancora seduti belli comodi sugli spalti del Camp Nou

 

( Rientra dopo oltre un mese, test buono per mettere minuti nelle gambe in vista di mercoledì)

( Segna ancora nel derby, confermando che l'Espanyol è – assieme al Rayo – la sua vittima preferita in assoluto)

()

All.LUIS ENRIQUE 5,5: La decide, totalmente, Messi. Manca lo spunto, anche tattico, che "Lucho" può dare. Passando obbligatoriamente da un ruolo da trovare a Suarez, (per ora) spreco da 80 milioni.