BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Pagelle/ Modena-Livorno (0-0): i voti della partita (Serie B 2014-2015 17^giornata)

(INFOPHOTO) (INFOPHOTO)


Pinsoglio 6: portiere di grande spessore, poche occasioni per mettersi in mostra ma lo fa con autorità. Incerto a fine primo tempo su Vantaggiato che lo salta;
Gozzi 7: sulla corsia gioca con grande intensità e ci prova anche in zona gol, sfiora la rete nella ripresa con un grande tiro in diagonale;
Cionek 7: strepitoso nel primo tempo, compie un grande intervento quando Vantaggiato salta Pinsoglio e calcia a porta sguarnita;
Zoboli 6.5: gioca con autorità e intelligenza al centro della difesa, sbaglia poco o niente;
Manfrin 6.5: pericoloso soprattutto in fase offensiva dove corre e accorcia sempre. Ottima gara;
Calapai 5: Evanescente sulla corsia si vede pochissimo. Non riesce a dare la scossa come spesso fa e perde il confronto diretto con Jelenic. Nella ripresa viene sostituito dopo 6 minuti lasciando spazio a un giocatore più offensivo; (51' Luppi 6): entra con la grinta giusta in campo e facendo movimenti importanti. Gli manca il guizzo;
Salifu 5.5: non riesce a correre in mezzo al campo con continuità, anche per una condizione fisica approssimativa. Esce nella ripresa; (73' Nardini 5): entra e alla fine si divora un gol praticamente a porta spalancata. Errore grave;
Signori 6.5: nel primo tempo si inserisce e sfiora il gol di testa. Fa l'elastico tra centrocampo e attacco, gioca una buona gara;
Nizzetto 7: uno dei migliori. Segna un gol bellissimo su punizione che gli viene annullato. Corre e si muove tra le linee con grande intelligenza. Ci riprova su punizione nella ripresa stavolta rasoterra, trovando pronto Mazzoni;
Granoche 6.5: generoso, gioca per la squadra e si muove con tanta volontà. Si guadagna un rigore che l'arbitro non fischia;
Beltrame 6.5: Ha voglia di farsi vedere per questo si muove e viene incontro a prendersi il pallone. Bravissimo nello scambio e nell'allargare il gioco, dovrebbe pungere di più davanti. Da un suo guizzo arriva la punizione che porta al gol poi annullato di Nizzetto e lui fa ammonire per la prima volta Emerson. Nella ripresa dopo tredici minuti Novellino lo sostituisce con un uomo più fisico; (58' Ferrari 6.5): entra e da fisico all'attacco. Sul finire mette in difficoltà con un bel tiro Mazzoni;

All. Novellino 7: gestisce bene la gara, che meriterebbe di vincere. Si danna e protesta molto. Gara gestita con intelligenza però risultato che non arriva;