BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Pagelle/ Vicenza-Brescia (2-0): i voti della partita (Serie B 2014-2015, 17^giornata)

Le pagelle di Vicenza-Brescia 2-0, posticipo della 17^giornata del campionato di Serie B 2014-2015: i voti della partita disputata allo stadio Romeo Menti lunedì 8 dicembre 2014

(dall'account Twitter ufficiale @VicenzaCalcio)(dall'account Twitter ufficiale @VicenzaCalcio)

Il Vicenza continua a volare con altri 3 punti – e sono 13 su 15 nelle ultime 5 partite – strappati ad un Brescia combattivo e sprecone, distanziato ora di 4 punti in classifica. I timbri di Moretti e Sbrissa, a sigillare il 2-0 finale, sono intervallati da occasioni a ripetizione per entrambe le squadre ma in particolare da almeno 3 gol già fatti e invece sbagliati incredibilmente dai lombardi, che devono davvero mangiarsi le mani per l'occasione buttata al vento al 'Menti'. La situazione di Iaconi, già contestato per gli ultimi 2 pareggi in 11 contro 9 contro Carpi e Cittadella, non è affatto tranquilla.

Partita di grande lotta e determinazione, con una squadra che sprizza convinzione nei propri mezzi ed ottimismo: è la fotografia migliore di quanto un team, al netto di limiti e problemi, possa beneficiare dell'aspetto psicologico.

Insufficiente non per la prestazione, in realtà quasi pari con gli avversari, quanto per aver banchettato con le troppe occasioni sprecate. Tanto da farsele andare di traverso.

Ottimo, da 7, fino al concitato finale. Manca probabilmente un doppio giallo anche tra i veneti ed un contatto (pur in mischia) in area biancorossa lascia più di un dubbio.

Il Vicenza di Marino continua a volare e dopo il primo tempo (voto 6) dell'ultimo match in programma per la 17a giornata di Serie B, contro il Brescia, è in vantaggio per 1-0 grazie a Moretti. Il centrocampista biancorosso (voto 6,5) ha in realtà il grande merito di segnare e poco altro, così come i compagni di reparto sono abbastanza bloccati quando si tratta di impostare il gioco. Un pò meglio, tra i giocatori offensivi di Marino (voto 6,5), Giacomelli (voto 6) molto vivace sulla corsia di sinistra. Nel Brescia dei giovani spicca Morosini (voto 6,5), probabilmente il migliore in assoluto del match fino al 45'. L'altro classe '95 e prodotto del settore giovanile Valotti (voto 5,5) non è in grado di fare la prima punta a questo livello – dopo aver invece impressionato nonostante il fisico in Primavera come "numero 9" – e si sente per quanto riguarda le Rondinelle la mancanza al centro di bomber Caracciolo. In tema di ragazzi promettenti, meglio Benali (voto 6) di H'Maidat (voto 5), che ha anche il demerito di perdere Moretti in occasione del gol, per ora, decisivo. Ottiene il massimo da un primo tempo abbastanza anonimo, grazie allo spunto su calcio piazzato di Moretti. Vista la mentalità del suo tecnico, potrebbe proporre anche un gioco più divertente In un match molto equilibrato, il match winner parziale si distingue e merita mezzo voto più degli altri Non si vede quasi mai, sia lui che Cocco non impressionano certo per vivacità e pericolosità L'interpretazione della partita, viste le defezioni ed i problemi di formazione, è buona. Paga l'inesperienza dei suoi giovanotti ed un solo episodio, da calcio piazzato Spunti da giocatore vero e ammonizioni che fioccano per gli avversari. Palla al piede è spesso imprendibile per il Vicenza Oltre a non tenere fede alle premesse e promesse da baby fenomeno, perde Moretti quando non dovrebbe e gli apre la porta per lo 0-1. (Luca Brivio)