BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Video/ Cagliari-Chievo (0-2): i gol di Meggiorini e Paloschi (lunedi 8 dicembre 2014, Serie A 14^ giornata)

Video Cagliari Chievo: i gol e gli highlights della partita dello stadio Sant'Elia, valida per la quattordicesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015. Lunedi 8 dicembre, ore 19

Foto Infophoto Foto Infophoto

Il Chievo raddoppia al 9’ minuto di gioco: terrificante uno-due della formazione gialloblu e Cagliari molto simile alle precedenti versioni casalinghe. Stavolta la rete porta la firma di Alberto Paloschi: bella combinazione sulla sinistra che porta Zukanovic a raggiungere il fondo e mettere al centro un pallone basso sul quale Paloschi si avventa e di prima intenzione gira con il sinistro, conclusione sporca che rimbalza per terra e beffa Cragno alla sua sinistra.

La partita del Sant'Elia si sblocca al 3' minuto di gioco. Punizione per il Chievo dalla trequarti sinistra: cross nell'area del Cagliari, palla respinta di testa, al limite Radovanovic prova il destro al volo ma schiaccia la palla, Ekdal colpisce di testa all'indietro servendo involontariamente Meggiorini che con un splendida rovesciata dirotta la sfera alle spalle del portiere Cragno. Secondo gol in questo campionato per l'attaccante gialloblù.

Si gioca questa sera alle ore 19 ed è il primo dei due posticipi del lunedi che chiudono la quattordicesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015. La tradizione è favorevole al Chievo - anche se di poco - proprio grazie alla partita andata in scena lo scorso 11 maggio, per la penultima giornata di campionato: una gara che per il Cagliari di Ivo Pulga, già salvo, rappresentava poco (solo il commiato stagionale dal suo pubblico) mentre diceva tantissimo per un Chievo che la sua salvezza doveva ancora costruirsela. E ancora una volta i veneti ce l’avevano fatta: come da tradizione a fine annata la partita era stata molto divertente con occasioni da una parte e dall’altra, nel primo tempo l’ex Agazzi aveva compiuto il miracolo su un colpo di testa di Perico e a venti minuti dal termine era stato Dario Dainelli a sfruttare una pessima uscita di Avramov, che si era scontrato con due compagni, e infilare di testa la rete della vittoria. Il Chievo di Eugenio Corini si era salvato con una giornata di anticipo anche in virtù dei risultati sugli altri campi, mandando in Serie B il Catania. Come finirà invece questa sera?