BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Olympiacos-Malmoe/ Orario diretta tv, probabili formazioni e quote: le ultime novità. Gli assenti (Champions League 2014-2015, gruppo A)

Probabili formazioni Olympiacos Malmoe: quote, dove vederla in diretta, le ultime novità sulla partita valida per la sesta giornata del gruppo A di Champions League 2014-2015 (ore 20:45)

Foto InfophotoFoto Infophoto

Si gioca questa sera alle ore 20:45 Olympiacos-Malmoe, partita valida per la sesta e ultima giornata del gruppo A di Champions League 2014-2015. Obiettivi diversi: l’Olympiacos ha bisogno di una vittoria per qualificarsi agli ottavi di finale - sperando che la Juventus perda - mentre il Malmoe vincendo in Grecia centrerebbe la qualificazione in Europa League, che viceversa i greci otterrebbero con un pari.La partita sarà diretta dal francese Stéphane Lannoy; diamo uno sguardo alle probabili formazioni di Olympiacos-Malmoe. 

Potrete seguire la diretta di Olympiacos-Malmoe esclusivamente sui canali del satellite, in particolare su Sky Calcio 3 (numero 253).

Le quote Snai per Olympiacos-Malmoe danno per chiara favorita la formazione di casa, assegnandole una quota di 1,38 per la vittoria (segno 1). Il pareggio (segno X) vale 4,75 mentre la vittoria del Malmoe (segno 2) è quotata addirittura 8,00. 

La speranza dell’Olympiacos è viva grazie al calcio di rigore sbagliato da Arturo Vidal nella partita di Torino; Michel però deve rinunciare allo svedese Jimmy Durmaz e al centrocampista serbo Luka Milivojevic, entrambi infortunati. Come sempre la formazione sarà il 4-2-3-1; a sostituire il mediano dovrebbe essere molto probabilmente N’Dinga, così da lasciare Kasami nel suo ruolo di trequartista alle spalle dell’unica punta Mitroglou (ma i due potrebbero anche scambiarsi di ruolo). L’altro mediano sarà ovviamente il mediano Maniatis, a completare la linea delle mezzepunte saranno Afellay e Alejandro Dominguez (che può partire a destra come al centro, con Kasami che agisce dalla corsia). Non cambia la difesa con Botia e Abidal al centro davanti al portiere Roberto, mentre Elabdelloaoui e Masuaku giocheranno sugli esterni. 

Nel Malmoe sarà fuori il difensore centrale Erik Johansson, che è stato espulso contro la Juventus e dunque è fermo per squalifica; per sostituirlo Age Hareide pensa al diciottenne Erdal Rakip, che completa la linea difensiva formata da Helander e Halsti, con Tinnerholm e Ricardinho che agiscono invece sulle corsie laterali. Centrocampo formato da tre giocatori: il perno centrale sarà Enoch Adu e attorno a lui graviterà tutto il gioco della formazione svedese, ai suoi lati sono pronti Eriksson, una scelta offensiva perchè in fase di possesso può andare a fare l’esterno alto formando un tridente, e Forsberg che invece ha compiti decisamente più difensivi dovendosi occupare dell’interdizione. In attacco le speranze della squadra sono poggiate su Markus Rosenberg: l’ex Werder Brema è l’unico giocatore ad aver segnato in questa fase a gironi, con la doppietta realizzata proprio contro l’Olympiacos all’andata.