BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Probabili formazioni/ Roma-Manchester City: tutte le notizie (Champions League 2014-2015, gruppo E)

Probabili formazioni Roma Manchester City: tutte le notizie sulla partita valida per la sesta e ultima giornata del gruppo E di Champions League 2014-2015. Mercoledi 10 dicembre, ore 20:45

Foto Infophoto Foto Infophoto

Domani sera alle ore 20:45 lo stadio Olimpico ospita Roma-Manchester City, sfida cruciale per la qualificazione agli ottavi di finale di Champions League. Entrambe con 5 punti in classifica, la Roma deve però vincere; in caso di un pareggio con gol dovrebbe invece sperare che il Cska Mosca faccia il miracolo pareggiando a Monaco, perchè nella classifica avulsa sarebbe davanti ma non nella differenza reti del girone (in caso di 1-1, con il 2-2 o più gol il City avrebbe segnato di più in trasferta). Ad ogni modo la Roma scenderà in campo per i tre punti, così da evitare qualunque calcolo. Arbitra il serbo Milorad Mazic; andiamo a dare un’occhiata alle probabili formazioni di Roma-Manchester City. 

Dopo il pareggio interno contro il Sassuolo Rudi Garcia rimanda in campo i suoi titolari. Significa che Astori dovrebbe prendere il posto di Yanga-Mbiwa nel pacchetto arretrato al fianco di Manolas, che Maicon e Holebas sono confermati sulle corsie e che rimane fuori Strootman, ancora lontano dalla condizione migliore. Torna titolare Nainggolan, con Pjanic e De Rossi che, espulso a inizio ripresa, salterà il prossimo impegno di campionato. In porta è possibile una staffetta: si era già vista un paio di volte in questa stagione e l’errore di De Sanctis di sabato pomeriggio potrebbe spedirlo in panchina favorendo così l’ingresso nella formazione titolare di Skorupski. In attacco è confermatissimo Ljajic, in questo momento il giocatore più in forma della squadra; Totti e Gervinho sono pronti a dare il loro contributo completando il tridente, non dovrebbero esserci particolari sorprese con Florenzi e Destro eventualmente pronti a subentrare nella ripresa per sfruttare gli eventuali spazi che si creeranno con le squadre allungate.

Il Manchester City ha recuperato tre punti al Chelsea in campionato, ma ha perso Sergio Aguero: lesione ai legamenti del ginocchio sinistro rimediata nella vittoria contro l’Everton. Senza il Kun - Pellegrini ha subito confermato che non ce l’avrebbe fatta - le cose si fanno dure; anche Dzeko non è al meglio della condizione e dovrebbe partire soltanto dalla panchina. Ci sarà dunque Jovetic a giocare da unica punta; a supporto una linea di mezzepunte con Milner e Nasri sicuri del posto, mentre il terzo trequartista potrebbe essere David Silva, che però non gioca da quasi due mesi, oppure Jesus Navas che agirebbe a destra spedendo Milner dall’altra parte. Anche in mediana ci sono problemi: Yaya Tourè è squalificato e non sarà della partita. Impossibile sostituire uno così, il tecnico cileno ci proverà con Lampard ad affiancare Fernando, perchè anche Fernandinho non è al meglio e al massimo entrerà soltanto dalla panchina. In difesa Zabaleta e Clichy sulle corsie con Kompany e uno tra Demichelis e Mangala al centro, davanti a Joe Hart.