BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Probabili formazioni/ Atalanta Napoli: ultime novità (serie A, 22a giornata)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Foto Infophoto  Foto Infophoto

PROBABILI FORMAZIONI ATALANTA-NAPOLI: JORGINHO DAL PRIMO MINUTO (SERIE A 2013-2014, VENTIDUESIMA GIORNATA) Si avvicina la partita di campionato tra Atalanta e Napoli. Gli allenatori stanno preparando le ultime modifiche agli schemi ed alle formazioni in vista della sfida del pomeriggio. Benitez potrebbe lanciare dal primo minuto Jorginho con il terzetto 'fantasia' Callejon, Hamsik, Mertens. Irrinunciabile Higuain che verrà regolarmente schiarato tra gli undici titolari, è lui l'uomo partita a cui il tecnico spagnolo affida le sorti della squadra.

PROBABILI FORMAZIONI ATALANTA-NAPOLI (SERIE A 2013-2014, VENTIDUESIMA GIORNATA): LE NOTIZIE ALLA VIGILIA – Domani pomeriggio alle ore 15.00 si gioca Atalanta-Napoli, partita valida per la ventiduesima giornata di serie A, la terza del girone di ritorno. Lo stadio Atleti Azzurri d’Italia della città lombarda ospita dunque una delle partite più attese di questo turno del massimo campionato. L’Atalanta è attualmente dodicesima a quota 24 punti in classifica: posizione per ora tranquilla, ma naturalmente i nerazzurri di Stefano Colantuono non possono abbassare la tensione e cercheranno di ottenere un risultato di prestigio, come d’altronde spesso è riuscito contro i partenopei a Bergamo, campo ostico per il Napoli. La squadra di Rafa Benitez deve però riprendere a marciare forte dopo gli ultimi due pareggi consecutivi che l’hanno allontanata dalle migliori posizioni. Serve una reazione, pur in una trasferta difficile. Di certo sarà una partita da non perdere: eccovi dunque ora le notizie alla vigilia e le probabili formazioni di Atalanta-Napoli.

QUI ATALANTA I numeri dei nerazzurri sono finora positivi per una squadra che ha come obiettivo una tranquilla salvezza: i 24 punti sono arrivati da sette vittorie e tre pareggi, a fronte di undici sconfitte. La forza dell’Atalanta è soprattutto nelle partite casalinghe, perché Bergamo è un campo difficile per chiunque. Il bilancio dei nerazzurri davanti ai propri tifosi è di sei vittorie, due pareggi e altrettante sconfitte, numeri che proveranno a migliorare anche davanti a un avversario difficilissimo. L’uomo di riferimento è naturalmente il bomber argentino German Denis, capocannoniere della squadra con 7 reti segnate, esattamente un terzo dei 21 gol segnati in totale dalla Dea orobica. Naturalmente Denis sarà il perno dell’attacco atalantino anche domani pomeriggio, nel consueto 4-4-1-1 che vedrà il suo connazionale Maxi Moralez nel ruolo di trequartista. Squalificati Brivio e Carmona, al loro posto giocheranno rispettivamente Del Grosso e Migliaccio in una formazione che sembra già essere stata definita da Colantuono.

QUI NAPOLI Le statistiche dei partenopei parlano di una squadra naturalmente molto forte, ma che sta accusando qualche battuta d’arresto di troppo per una formazione che vorrebbe vincere lo scudetto. I 44 punti ottenuti finora sono stati frutto di tredici vittorie, cinque pareggi e tre sconfitte, con un rallentamento però nelle ultime giornate. In trasferta il bilancio è ottimo, sostanzialmente identico a quello in casa (dove invece c’è stato qualche pareggio di troppo): sei vittorie, due pareggi e altrettante sconfitte. La differenza reti è ottima, ma anche qui bisogna stare attenti: 44 gol segnati sono un ottimo numero, ma i 23 subiti sono troppi a questo punto dell’anno per chi vuole ambire allo scudetto, parzialmente vanificando la vena prolifica degli attaccanti, Higuain su tutti. L’argentino sarà la punta centrale del tradizionale 4-2-3-1 nel quale sulla trequarti dovrebbero agire Callejon, Hamsik e Mertens, stavolta con pochi dubbi perché Pandev ed Insigne sembrano decisamente destinati alla panchina. Da sottolineare che a centrocampo sarà ancora titolare Jorginho, con Inler al suo fianco.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.