BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Probabili formazioni/ Sassuolo-Verona, ultime novità (Serie A, 22^ giornata)

Probabili formazioni Sassuolo Verona, ultime novità. Alle ore 15 di oggi le due neopromosse si sfidano al Mapei Stadium nella partita valida per la ventiduesima giornata di campionato

Foto Infophoto Foto Infophoto

Alle 15 di oggi il Mapei Stadium di Reggio Emilia ospita Sasssuolo-Verona, partita valida per la ventiduesima giornata del campionato di Serie A. Sfida tra due neopromosse che attraversano un brutto momento pur avendo due situazioni di classifica diverse: i neroverdi sono infatti terzultimi con 17 punti e sono alla prima dopo l'esonero di Eusebio Di Francesco, in panchina c'è il veronese Alberto Malesani che con i gialloblu dell'Hellas conobbe la retrocessione nel 2002. Il Verona è settimo con 32 punti, ma ha perso le ultime tre partite e qualche dubbio sul prosieguo della stagione c'è. Arbitra Gervasoni; il Sassuolo ha cambiato tantissimo nel corso del calciomercato invernale, sconfessando certe scelte improntate sui giovani e facendo invece arrivare calciatori esperti che ora si dovranno calare nella nuova realtà e dare tutto in campo per la salvezza. In campo troviamo dunque Paolo Cannavaro, arrivato dal Napoli, che si posiziona sul centrodestra insieme a Thomas Manfredini che ha già giocato due partite con gli emiliani; a centrocampo Brighi e Biondini devono dare supporto a Marrone, rimasto titolare al centro della mediana, e Alejandro Rosi (inserito nel maxi scambio con il Parma) dovrà spingere sulla destra - a sinistra confermato Longhi. Davanti, insieme a Domenico Berardi già giunto a quota 12 gol, c'è Sergio Floccari che cerca il riscatto dopo il poco spazio trovato nella prima parte di stagione con la Lazio. Tanti gli indisponibili, da Terranova a Masucci passando per Acerbi e Magnanelli; in panchina i vari Zaza, Sansone, Floro Flores e Missiroli sono chiamati a dare il loro contributo a gara in corso. Nel Verona dovrebbe essere giunta l'ora di Cirigliano al centro della mediana, nel ruolo che fu di Jorginho; insieme a lui Romulo e Hallfredsson, mentre non cambia la linea avanzata con Iturbe e Juanito Gomez al fianco di Luca Toni. Dietro, la coppia centrale è quella formata da Moras e Alejandro Gonzalez. Solo panchina per il nuovo acquisto Marquinho, arma tattica importante insieme al quasi omonimo Martinho; Cacia e Jankovic cercano il riscatto dopo una prima parte di stagione che li ha visti decisamente poco utilizzati (soprattutto l'ex attaccante del Piacenza). Indisponibile anche Massimo Donati, che raggiunge in infermeria Maietta (ritorno previsto per fine marzo) e Agostini, che potrebbe già rientrare per la prossima partita.