BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Nuovo stadio/ San Siro, Inter e Milan verso la separazione: ecco i progetti

Secondo le ultime notizie Inter e Milan smetteranno di condividere lo stadio Giuseppe Meazza in San Siro: i nerazzurri dovrebbero restarvi mentre i rossoneri progettano…

(INFOPHOTO) (INFOPHOTO)

SAN SIRO, INTER E MILAN VERSO LA SEPARAZIONE - Lo stadio Giuseppe Meazza nel quartiere di San Siro (da cui il suo secondo e più inflazionato nome) sarà esclusivamente dell'Inter a partire dalla stagione 2016-2017. Questo è il progetto delle due società milanesi, che prevede la costruzione di un nuovo impianto di proprietà da parte del Milan e la permanenza in quello storico per i cugini nerazzurri, salvo imprevisti. La società rossonera sta programmando la costruzione del nuovo stadio, che dovrebbe sorgere in zona Portello vicino alla nuova sede: i lavori di costruzione sono previsti a partire da dopo la fiera dell'Expo che intaserà Milano nell'autunno 2015. L'Inter dal canto suo dovrebbe puntare sulla ristrutturazione del Meazza che fra tre stagioni potrebbe diventare la sua casa esclusiva. A meno che Erick Thohir non decida comunque di costruire uno stadio nuovo in un'altra zona: si era parlato ad esempio dell'ipotesi Rho Pero anche se ancora in tempi morattiani. In ogni caso secondo le ultime notizie i due club hanno fatto un passo per il futuro di San Siro: secondo quanto riporta SportMediaset le scelte di Inter e Milan al riguardo saranno ufficializzate il prossimo 16 marzo, dunque tra poco più di un mese. I lavori per la costruzione di San Siro furono aperti nel 1925: nell'anno successivo lo stadio fu inaugurato ed utilizzato dal Milan per le partite casalinghe. L'Inter si unì successivamente a partire dalla stagione 1947-1948. Prima i nerazzurri giocavano nell'Arena Civica, situata vicino all'Arco della Pace (e quasi contemporanea ad esso, inizio milleottocento), che oggi ospita concerti ed altri eventi di spettacolo.

© Riproduzione Riservata.