BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Probabili formazioni/ Napoli-Roma, i ballottaggi (Coppa Italia, semifinale ritorno)

Pubblicazione:martedì 11 febbraio 2014 - Ultimo aggiornamento:mercoledì 12 febbraio 2014, 18.11

Foto Infophoto Foto Infophoto

FORMAZIONE ROMA – Così ha parlato Rudi Garcia alla vigilia della partita: “Non pensiamo al risultato dell'andata. Giocheremo per vincere la sfida con il Napoli. Abbiamo due squadre di alto livello, lo abbiamo visto nell'andata di campionato e di Coppa, ma il nostro gioco è fatto per attaccare e poi vedremo come andrà la partita. Sarà la partita di Destro? Può essere la partita di tutti. Anche di Ricci. Abbiamo bisogno di tutti e andremo al San Paolo con le nostre forze, che sono abbastanza. Totti può giocare e anche Maicon è stato convocato, anche per lui sarà tutto ok. Sulle fasce abbiamo tante soluzioni anche senza Dodò e Balzaretti. Bisogna dare tutto e vedere chi sta meglio sul piano fisico. Alla fine ha sempre ragione chi vince. Vogliamo fare il nostro gioco e attaccare per fare dei gol perché possiamo segnare alla loro difesa. All'andata abbiamo lasciato l'iniziativa a loro perché abbiamo segnato subito. Può essere una strategia vincente. La partita si gioca sul campo: loro possono segnare in un istante, come dice Reina, ma anche noi. Per chi è più importante la Coppa? Quando due squadre sono a 90' dalla fine è importante per tutti e due. Perché dopo rimane solo una partita per vincere un trofeo che è sempre importante. Speriamo che vinca il migliore e che si possa vedere una partita bella come all'andata e che la Roma si guadagni la finale. Totti e Destro insieme? Lo abbiamo già fatto durante una gara e all'inizio di una partita. È possibile, dipende dal momento e da certe situazioni. Psicologicamente dopo il derby stiamo veramente bene. Ho trovato una squadra totalmente concentrata sul Napoli, sono rimasto stupito che ogni giocatore sta molto bene. Il Napoli ha un allenatore forte ma anche noi dobbiamo andare al San Paolo con fiducia per prenderci la vittoria e la finale. Abbiamo un'ambizione forte. Gervinho non si riposa? Sta bene sul piano fisico e suo profilo è unico. Ma questo non significa che non ci sia momento giusto per gestirlo. La sfida di Coppa comunque non c'entra nulla con il campionato. È una partita specifica, per ora siamo in vantaggio ma non faremo in modo di sederci. Giocheremo il nostro gioco anche se farlo in casa loro sarà difficile. Dopo questa qualificazione non cambierà nulla per il campionato che è ancora lungo”. Squalificato Nainggolan, nessun dubbio quindi a centrocampo con il trio Pjanic-De Rossi-Strootman. Anche in difesa ci saranno tutti i titolari, pur con il dubbio legato al ginocchio di Maicon, che potrebbe dare strada al giovane Romagnoli oppure a Bastos. In attacco certi Gervinho e Ljajic, la punta centrale dovrebbe essere inizialmente Destro, in staffetta con Totti.

PANCHINA ROMA – I nomi di spicco della panchina giallorossa saranno dunque Bastos e Romagnoli, che potrebbero essere chiamati in causa fin dall'inizio, e poi capitan Totti e Florenzi come importanti alternative in attacco, grandi indiziati per entrare in campo a partita in corso.

INDISPONIBILI ROMA – Detto della squalifica di Nainggolan, gli altri due indisponibili sono gli infortunati Dodò e Balzaretti, situazione che si trascina da qualche tempo e che sta creando alcune difficoltà a Garcia sugli esterni.

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER GLI SCHEMI CON I MODULI DI PARTENZA E LE PROBABILI FORMAZIONI DI NAPOLI-ROMA (COPPA ITALIA 2013-2014, SEMIFINALE RITORNO)


< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >