BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Probabili formazioni/ Napoli-Roma, i ballottaggi (Coppa Italia, semifinale ritorno)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Foto Infophoto  Foto Infophoto

PROBABILI FORMAZIONI NAPOLI-ROMA: NOTIZIE ALLA VIGILIA (COPPA ITALIA, RITORNO SEMIFINALE) Alle ore 20,45 di domani sera grande appuntamento con la Coppa Italia: si gioca Napoli-Roma, partita di ritorno della semifinale. Arbitra Rocchi: all'andata era finita 3-2 per i giallorossi (doppietta di Gervinho e gol di Strootman; Higuain e Mertens per i partenopei) e questo significa che al Napoli basterà un semplice 1-0 per qualificarsi, ma ovviamente la Roma ha a disposizione due risultati su tre. I giallorossi possono tornare in finale dopo aver perso quella dello scorso anno; gli azzurri invece avevano vinto l'edizione del 2012. 

QUI NAPOLI - Reduce dalla vittoria contro il Milan nel posticipo di campionato, il Napoli è tornato a festeggiare i tre punti dopo un periodo negativo. La prestazione forse non è stata delle migliori (la fase difensiva ha concesso molto), ma certamente in attacco la squadra si è ben comportata e ha mostrato di avere un grande potenziale, come già si era intuito all'inizio della stagione. E' su questo che punterà Rafa Benitez, che sa benissimo di avere nella Coppa Italia uno dei principali obiettivi della stagione. Per questo manderà in campo la formazione migliore: in aiuto gli arrivano le squalifiche in campionato, perchè domenica sera le ammonizioni di Inler, Jorginho e Callejon hanno portato al turno di sospensione per ognuno dei tre, che salteranno il Sassuolo e di conseguenza saranno in campo questa sera. Higuain sarà in attacco, molto probabilmente sulla trequarti la scelta cadrà su Hamsik e Mertens, destinando alla panchina Gonzalo Higuain. Dietro si ricompone la coppia Fernandez-Albiol, a sinistra potrebbe giocare Réveillère al posto di Ghoulam. 

QUI ROMA - Domenica si è parlato di occasione persa dai giallorossi, che non hanno approfittato del mezzo passo falso della Juventus. La verità è che il pareggio nel derby, ben giocato e con buona personalità, è un risultato positivo: in una giornata nella quale le distanze si sarebbero potute allungare, la Roma ha tenuto in attesa di giorni migliori. La Coppa Italia è un grande obiettivo, non fosse altro che per vendicare la bruciante sconfitta subita lo scorso anno in finale. Si pensava di potersi rifare direttamente con la Lazio: va bene anche così. Rudi Garcia non ha particolari dubbi di formazione: Nainggolan è squalificato, perciò a centrocampo è costretto a fare gli straordinari Pjanic che continua a lamentare qualche fastidio al ginocchio. Con lui De Rossi e Strootman, in difesa non cambia nulla mentre davanti il ballottaggio consueto riporta in panchina Totti (che ha giocato le ultime due partite) e Florenzi, con Gervinho che conserva il suo posto e Destro che va a giocare in mezzo al reparto, mentre a chiudere la proposta offensiva di Garcia sarà Ljajic.

< br/>
© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.