BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Anderlecht-Atalanta (risultato finale 3-2)/ In streaming video e diretta tv, i campioni in carica in semifinale! (Torneo di Viareggio 2014, quarti)

Anderlecht Atalanta in streaming video e diretta tv: come seguire la partita valida per i quarti di finale del Torneo di Viareggio 2014. Si affrontano due squadre dagli attacchi esplosivi

Faisal Bangal festeggia un gol con i compagni Faisal Bangal festeggia un gol con i compagni

Il Torneo di Viareggio non conosce soste: alle ore 15 di oggi si riparte, ci sono in programma i quarti di finale. L'unica partita che si gioca in posticipo, alle 17,15 allo stadio Gianni Bui di San Giuliano Terme, è Anderlecht-Atalanta. Partita che potrete seguire come di consueto su Rai Sport 1 (canale 57 del digitale terrestre, 227 del decoder Sky) e naturalmente in streaming video grazie ai siti di Rai Sport (www.raisport.rai.it) e www.rai.tv. La telecronaca è affidata a Cristiano Piccinelli, commento tecnico di Paolo Tramezzani mentre Angelo Oliveto sarà a bordo campo per contributi e interviste. Non mancano poi gli aggiornamenti affidati al sito ufficiale della Coppa Carnevale, viareggiocup.com, e a Twitter: l'hashtag di riferimento è #ViareggioCup, che rimanda direttamente all'account ufficiale omonimo (e quindi @ViareggioCup). Per chi vuole, inoltre, ci sono le pagine ufficiali delle due squadre, @rscanderlecht e @Atalanta_BC. Bella partita: si affrontano infatti due formazioni che nel corso degli anni hanno fatto del settore giovanile una preziosa risorsa con la quale rifornire la prima squadra. Basti pensare a quell'Atalanta che nel 2003-2004 fu promossa in Serie A e che era composta da calciatori del vivaio come Riccardo Montolivo, Mingazzini, Giampaolo Pazzini e Andrea Lazzari; ma anche i belgi sono certo all'avanguardia in questo, uno dei prodotti usciti dalle giovanili biancomalva è quel Romelu Lukaku di proprietà del Chelsea. Il fratello Jordan, terzino sinistro, è uno dei protagonisti della vittoria dello scorso anno: inaspettata ma meritatissima, con la squadra che dagli ottavi di finale in avanti riuscì a non subire gol e mise in mostra alcuni ottimi talenti (anche il centrocampista centrale Leander Dendoncker, che peraltro c'è ancora in questa edizione). Nel girone le due squadre hanno fatto bene: gli orobici dopo aver pareggiato la prima partita contro il Nordsjaelland hanno vinto contro Rappresentativa Serie D e Club Guaranì, poi agli ottavi ha eliminato il Santos Laguna con un secco 3-0. Ancora meglio, forse, l'Anderlecht: vittorie contro e Napoli, poi il pareggio contro il Palermo che ha comunque permesso di qualificarsi come una delle migliori seconde. Agli ottavi, 4-3 all'Inter: diciamo che entrambe le formazioni hanno messo in mostra ottimi attacchi e difese da rivedere, perciò oggi potremmo divertirci. Intanto nella squadra allenata da Valter Bonacina si sta mettendo in gran mostra Faisal Bangal, attaccante centrale mozambicano del '95: nel campionato Primavera ha realizzato 7 gol in 13 partite, qui sono già 5 in 4 gare.

© Riproduzione Riservata.