BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Probabili formazioni/ Roma Sampdoria: i ballottaggi (serie A, 24esima giornata)

Alessandro Florenzi (Infophoto)Alessandro Florenzi (Infophoto)

Ecco le dichiarazioni di Sinisa Mihajlovic in conferenza stampa in vista del match contro la Roma:"Finora non abbiamo mai vinto con una grande ma non ci fasciamo la testa e domani sera potrebbe essere l'occasione giusta per riuscirci. Andremo a Roma per fare la nostra partita. Se li faremo giocare sarà dura, se li presseremo alti sarà dura anche per loro. A Napoli, ad esempio, hanno fatto molta fatica quando sono stati gli altri a gestire il possesso palla. Noi, per quel che ci riguarda, non cambiamo mentalità: andremo a Roma per fare quello che abbiamo fatto fino ad oggi. Come ho detto, per me il risultato è importante, ma conta di più la prestazione. In casa i giallorossi sono stati pressoché perfetti, ma se giochiamo come sappiamo potremo creare loro dei problemi. Tutte le squadre hanno pregi e difetti - sottolinea il mister -. Io cerco di trasmettere il messaggio che tutte le partite si possono vincere. Lo ripeto: è importante che si faccia un'ottima prestazione, così come abbiamo fatto con Napoli e Juventus. Garcia? La sua è una formazione che gioca bene e ha fiducia, e non scende in campo per difendersi. Lui e Benitez giocano per vincere, hanno portato in Italia un'altra mentalità. Che ne penso della lotta Scudetto? Non lo so, sono affari loro, anche se mi piacerebbe esserne coinvolto". Dovrebbe essere tutto confermato nella formazione: 4-2-3-1 con Eder unica punta e l'inserimento di Krsticic al fianco di Palombo in mediana. Davanti, sulla linea della trequarti, Soriano affianca Gabbiadini e Wszloek, riproposto perchè aveva fatto molto bene in Coppa Italia mettendo in difficoltà Torosidis sulla sua corsia di competenza. 

Panchina importante con Gianluca Sansone che quest'anno ha trovato poco spazio ma si candida a qualche minuto di qualità in avanti, soprattutto se il punteggio dovesse essere sfavorevole. Okaka aveva qualche possibilità di giocare da titolare, invece dovrebbe iniziare seduto per poi magari far valere la solita legge dell'ex. Sestu e Bjarnason possono dare imprevedibilità e solidità al centrocampo, andando anche a giocare tra le linee.

Indisponibile il solo Maxi Lopez, ma è un'assenza pesante perchè l'argentino era rientrato alla grande con gol decisivo nel derby, per poi fermarsi subito per un infortunio al dito del piede.