BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Probabili formazioni/ Roma Sampdoria: i ballottaggi (serie A, 24esima giornata)

Alessandro Florenzi (Infophoto)Alessandro Florenzi (Infophoto)

Tra le partite in programma per la ventiquattresima giornata del campionato di serie A troviamo anche il match tra Roma e Sampdoria che sarà diretto dall’arbitro Celi. Si gioca all’olimpico alle ore 20.45 una partita che vede contrapposte due squadre con differenti obiettivi: la squadra capitolina continua il campionato sulla scia della capolista Juventus in attesa dei passi falsi bianconeri, mentre la Sampdoria non vede l’ora di raggiungere quota 40 per disputare il resto del campionato liberi da vincoli psicologici. I giallorossi nell’ultima giornata non sono riusciti ad andare oltre uno 0-0 nel derby della capitale, tuttavia non privo di emozioni: sarebbe potuta  essere una buona occasione per accorciare le distanze dalla Juventus che ha pareggiato 2-2 al Bentegodi. La Sampdoria invece è riuscita a vincere ai danni del Cagliari 1-0, ora i punti all’attivo sono 28, i blucerchiati galleggiano nel mare della metà classifica. Andiamo a vedere quali sono le notizie alla vigilia in casa delle due squadre per capire che tipo di partita ci attende.

Nonostante la sconfitta in Coppa Italia contro il Napoli nella partita che avrebbe regalato la finale, i ragazzi di Rudi Garcia continuano a credere nell’impresa di rimontare sulla capolista. Per la gara di domani sera i giallorossi dovranno fare a meno del capitano Francesco Totti che, a quanto si legge dal comunicato stampa della società, è stato fermato dal “riacutizzarsi di un dolore alla regione glutea sinistra dovuto ad un trauma subito durante la scorsa gara di campionato". Oltre a lui ci sono i lungodegenti Dodò e Balzaretti sui quali rientri vige ancora un grosso punto di domanda. In attacco dunque, il tridente potrebbe essere composto da Florenzi, Destro e Gervinho. Se diamo un’occhiata ai numeri, la Roma ha un possesso palla medio di 29’:39’’, gioca 676 palle e completa il 73% dei passaggi riusciti. Per quanto riguarda la fase offensiva, i giallorossi vantano una supremazia territoriale di 12’:47’’e calciano tra i pali della porta avversaria mediamente 7 volte su 16. La Roma è una vera e propria cooperativa del gol, basti pensare che i capocannonieri della squadra sono Strootman, Totti, Florenzi, Benatia e Ljajic, tutti a quota 5.

Il tecnico Sinisa Mihajlovic può dirsi decisamente soddisfatto del lavoro che sta svolgendo a Bogliasco: da quando è arrivato sulla panchina della Sampdoria, i giocatori sono riusciti a trovare un’identità di gioco e fiducia nei propri mezzi che li hanno portati fuori dalle sabbie mobili della classifica. Per questa partita i liguri non potranno contare su Maxi Lopez, fermo ai box per guai fisici, e anche su Costa. La notizia buona riguarda il rientro di De Silvestri in rosa che dovrebbe scendere in campo dal primo minuto. Stando alle statistiche, la Sampdoria ha un possesso palla medio di 23’:06’’, gioca 502 palle e completa il 60% dei passaggi intrapresi. Per quanto concerne la fase d’attacco, gli azzurri calciano nello specchio della porta mediamente 4 volte su 13 e hanno una supremazia territoriale di 8’:52’’. Il giocatore più prolifico della squadra è Eder a quota 12. Gabbiadini risulta il recordman per quanto riguarda gli assist (23).

© Riproduzione Riservata.