BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Sassuolo-Napoli/ Il pronostico di Carlo Alvino (esclusiva)

Sassuolo-Napoli, il pronostico di CARLO ALVINO: la presentazione della partita di serie A, valida per la ventiquattresima giornata di campionato. Impegno speciale per Paolo Cannavaro

Paolo Cannavaro e Lorenzo Insigne: due napoletani ora avversari (Infophoto)Paolo Cannavaro e Lorenzo Insigne: due napoletani ora avversari (Infophoto)

Oggi pomeriggio è in programma Sassuolo-Napoli, partita della ventiquattresima giornata di serie A. Due successi in pochi giorni, 3-1 al Milan nell'ultimo turno di campionato e 3- 0 alla Roma nella semifinale di Coppa Italia, così questo Napoli sembra essersi ritrovato, sembra pronto per un finale di stagione importante, per far bene nella finale di Coppa Italia, per raggiungere la zona Champions League e andare il più avanti possibile in Europa League. Oggi affronterà il Sassuolo in trasferta, un incontro facile sulla carta contro la formazione emiliana che sta lottando per salvarsi, ma che già al San Paolo bloccò a sorpresa gli azzurri all'andata (1-1). Il reparto offensivo della squadra di Rafa Benitez, trascinato da Gonzalo Higuain, non dovrebbe avere problemi a segnare e aiutare gli azzurri a portare a casa i tre punti. Sarà strano però vedere nella difesa del Sassuolo Paolo Cannavaro, ex capitano del Napoli, fino a poco tempo fa una bandiera di questo club. Per presentare Sassuolo-Napoli abbiamo sentito il giornalista Carlo Alvino. Eccolo in questa intervista esclusiva per IlSussidiario.net.

Napoli ritrovato dopo le vittorie con Milan e Roma? Il Napoli ha fatto due splendide partite, col Milan magari non ha incontrato una squadra che sta girando a mille, ma la Roma ha perso solo due partite in questa stagione...

Finalmente la squadra di Benitez ha trovato la sua identità? Complimenti a Benitez e alla sua testardaggine, ha avuto il coraggio di continuare col 4-2-3-1. Ha voluto proseguire con questo modulo tattico e ha avuto ragione. Così ha vinto anche la sfida con Rudi Garcia.

A cosa potrà puntare questa squadra? Avrà a questo punto l'obbligo di vincere la Coppa Italia e dovrà cercare di qualificarsi per la Champions League. Credo poi che potrebbe fare molto bene anche in Europa League, vista anche la grande esperienza internazionale di Benitez...

Che partita ti attendi a Sassuolo? Napoli all'attacco per cercare di portare a casa i tre punti. Sarà però importante non avere nessun tipo di rilassamento dopo il successo con la Roma, mantenere alta la concentrazione. Spesso le partire con formazioni come il Sassuolo possono risultare più difficili.

Sarà anche la prima partita di Cannavaro contro la sua ex squadra... Una cosa strana vedere Cannavaro giocare col Sassuolo. In effetti poteva essere trattato meglio, ma spesso il calcio è cinico, è fatto così. Basta pensare al trattamento che la Juventus a suo tempo aveva riservato a Del Piero, non certo ideale nemmeno quello.

Il Sassuolo avrà possibilità di salvarsi?