BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Champions League/ Video, Manchester City Barcellona (0-2): i gol della partita (andata ottavi)

Video Manchester City Barcellona (0-2), i gol della partita: Messi su rigore e Dani Alves mettono più o meno in cassaforte la qualificazione ai quarti di finale per i blaugrana di Martino

Foto InfophotoFoto Infophoto

Il Barcellona batte 2-0 il Manchester City e ipoteca i quarti di finale di Champions League. Decidono le reti di Messi (su rigore) e Dani Alves nella ripresa, i padroni di casa chiudono in dieci per l'espulsione di Demichelis in occasione della prima rete: troppo rinunciatari gli uomini di Manuel Pellegrini che poi, dovendo recuperare il risultato con l'uomo in meno, sono stati in balia dell'avversario decisamente più esperto a questi livelli. Certo i Citizens sono andati a vincere 2-0 all'Allianz Arena e al ritorno dovrebbero recuperare Aguero, ma l'impresa si preannuncia comunque difficilissima. 

Jesus Navas parte sulla destra, supera la metacampo dove viene affrontato da Sergio Busquets: c'è un contatto minimo ma il numero 15 del City si lascia vistosamente cadere, Eriksson non fischia e il Barcellona riparte. Palla in profondità per Messi che si mangia Demichelis: il difensore interviene da dietro e stende la Pulce. Fallo forse un centimetro fuori dall'area, ma l'arbitro fischia rigore ed espelle giustamente Demichelis. Messi tira centrale: Hart va a sinistra, 1-0 blaugrana. 

Il City si sfalda alla ricerca del pareggio, e avendo l'uomo in meno lascia buchi devastanti in difesa. Uno di questi lo prende Neymar che serve Dani Alves sulla corsa: il laterale entra in area da destra, sbaglia il primo controllo allungandosi la palla ma approfitta della sua velocità e del fatto che Hart esca in ritardo. Conclusione in diagonale stretto sotto le gambe del portiere, 2-0 e qualificazione probabilmente chiusa. 



 

Manca ormai poco per Manchester City-Barcellona, andata degli ottavi di finale di Champions League, ed i tifosi di entrambi i club nell'attesa di godersi la partita in streaming video o in tv e per ingannare l'attesa stanno cercando video promo della sfida su Youtube. La nostra redazione ha selezionato il video di presentazione della partita. L'hanno definita una finale anticipata: possiamo tranquillamente dire che sia così, perchè i protagonisti in campo sono di primissimo livello. Basterebbe nominare Leo Messi e Sergio Aguero, connazionali e compagni nella Seleccion: il Kun questa sera non ci sarà, ma è anche e soprattutto grazie a lui se per la prima volta nella sua storia i Citizens sono arrivati a questo punto. E poi il collettivo: il 4-3-3 blaugrana lo conosciamo bene, con Gerardo Martino certi dettami sono cambiati ma non la filosofia di voler costruire gioco e verticalizzare muovendo costantemente gli attaccanti. Manuel Pellegrini si è guadagnato proprio in Spagna i gradi di grande allenatore: Villarreal (finale di Champions), Real Madrid (fece 96 punti, arrivando secondo dietro al Barcellona) e il Malaga portato ai quarti lo scorso anno l'hanno lanciato in Premier League, dove finora in casa ha sempre vinto a parte la caduta contro il Chelsea, prontamente vendicata dal 2-0 in FA Cup. Una macchina da gol nella quale è fondamentale l'apporto del grande ex Yaya Toure, che con la maglia blaugrana ha sollevato la coppa dalle grandi orecchie sotto il cielo di Roma ma è all'Etihad che è diventato grande. Questa sera tanti temi, tanti incroci, una sfida dal sapore latino: è solo il primo atto, e già non ne vediamo l'ora. 

Alle ore 20,45 di questa sera la Champions League 2013-2014 torna dopo due mesi di pausa. E' subito grande spettacolo: all'Etihad Stadium si gioca Manchester City-Barcellona, andata degli ottavi di finale. Gli inglesi sono giunti al secondo posto nel loro girone alle spalle del Bayern Monaco: hanno vinto tutte le partite, compresa quella dell'Allianz Arena, cadendo solo in casa contro i bavaresi. Per differenza reti Manuel Pellegrini si è dovuto accontentare del secondo posto, diventando immediatamente la mina vagante del sorteggio: è andata male al Barcellona, ma è andata male anche al City che tutto sommato poteva pescare qualcosa di meglio. I catalani, che hanno vinto il loro girone davanti al Milan, non saranno più la grande potenza di qualche anno fa; ma restano uno squadrone che ha vinto tre edizioni della Champions League nelle ultime otto stagioni, centrando sempre le semifinali dal 2005-2006 allo scorso anno. Con Gerardo Martino c'è stato bisogno di qualche scossa di assestamento, ma adesso con il rientro di Leo Messi (13 gol in campionato, 6 in Champions League) gli orizzonti blaugrana sono più sereni come testimonia il primo posto in campionato con 60 punti (alla pari di Real Madrid e Atletico Madrid). Peccato non poter assistere alla sfida nella sfida Aguero-Messi: il Kun salterà infatti l'andata per squalifica. Naturalmente il Manchester City può degnamente sostituirlo: c'è un certo Edin Dzeko che sarebbe titolare più o meno ovunque in Europa e qui si deve accontentare di spezzoni di partita o qualche incursione da titolare qua e là. Resta forse favorito il Barcellona per l'esperienza, il Manchester City però si è fatto le ossa nelle ultime due edizioni (eliminazione al primo turno) e oggi vale certamente una finale, almeno per potenzialità della rosa. Arbitra lo svedese Jonas Eriksson, coadiuvato da Klasenius e Warnmark. Potrete seguire la partita su Sky Sport 1 e Sky Calcio 1 (canali 201 e 251 del decoder) con la telecronaca di Riccardo Gentile, il commento tecnico di Massimo Mauro e i contributi da bordocampo comprensivi di interviste di Massimiliano Nebuloni. Inoltre, è disponibile anche lo streaming video grazie a Sky Go, servizio gratuito disponibile a tutti gli abbonati del pacchetto Sport. Su Mediaset invece dovete andare su Premium Calcio (canale 370) dove la telecronaca è affidata a Massimo Callegari, il commento tecnico a Roberto Cravero e le interviste dal campo a Irma D'Alessandro. Anche qui possibilità di streaming video grazie a Premium Play: servizio gratuito riservato agli abbonati. Per chi volesse essere aggiornato con l'altro campo (cioè quello di Leverkusen) i canali giusti sono Sky SuperCalcio (204 di Sky) e Premium Calcio 2 (382 di Mediaset): nel primo caso commento di Riccardo Trevisani, nel secondo caso di Pierluigi Pardo. Ricordiamo anche gli aggiornamenti via Twitter: @ChampionsLeague è l'account ufficiale della manifestazione, ma ci sono anche quelli delle due squadre in campo: e @FCBarcelona

© Riproduzione Riservata.