BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Probabili formazioni/ Manchester City-Barcellona: Neymar verso la panchina (Champions League, andata ottavi)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Foto Infophoto  Foto Infophoto

PROBABILI FORMAZIONI MANCHESTER CITY-BARCELLONA (CHAMPIONS LEAGUE 2013-2014): NEYMAR PARTENZA DALLA PANCHINA - Questa sera alle ore 20,45 è grande spettacolo all'Etihad Stadium: si gioca Manchester City-Barcellona, partita valida per l'andata degli ottavi di finale di Champions League. Come seconda del gruppo G, la formazione inglese gioca la prima partita in casa; il ritorno sarà invece al Camp Nou, perchè i blaugrana hanno vinto il gruppo H. Arbitra lo svedese Eriksson: la missione del City è quella di vincere senza subire pericolosi gol che peseranno doppio sulla sfida in Catalogna, quella del Barcellona è quindi di strappare un pareggio o comunque di contenere la sconfitta (con gol) potendo contare sull'effetto del pubblico casalingo, che in questi anni ha spesso e volentieri fatto la differenza. 

FORMAZIONE MANCHESTER CITY - Manuel Pellegrini non ha certo una tradizione favorevole contro il Barcellona; ma forse per la prima volta nella sua carriera affronta i blaugrana con i crismi del favorito (pur se di un'incollatura). "I tifosi si divertiranno parecchio" ha detto in conferenza stampa. "Sono felici per la prima qualificazione agli ottavi, lo sono per questa stagione: è importante che i tifosi apprezzino come gioca la squadra. Contro il Barcellona il test è importante: vogliamo continuare positivamente la stagione, e quando giochi contro squadre del genere devi considerare tante cose, innanzitutto quella di provare a essere la stessa squadra che gioca in Champions League. Poi, è chiaro che bisogna considerare che dall'altra parte c'è gente come Messi; ma ovviamente non dovremo pensare solo a quello". Del resto il suo City ha già un'ìdentità ben precisa: oggi in campo la squadra sarà schierata con il 4-4-2 classico, con l'ex di lusso Yaya Touré a fare la differenza in mezzo al campo e proteggere le impostazioni di Javi Garcia. Qualche dubbio sulle corsie: possibile l'impiego di Kolarov come terzino sinistro, David Silva sicuro del posto mentre dalla parte opposta sarà Jesus Navas a occupare la posizione. Davanti è corsa a due per il posto al fianco di Negredo: dovrebbe spuntarla Edin Dzeko. 

PANCHINA MANCHESTER CITY - La panchina dei Citizens è di lusso: se puoi permetterti di tenere fuori giocatori come Jovetic e Clichy significa che la disponibilità economica c'è e il valore della squadra aumenta esponenzialmente. Certo, il montenegrino acquistato dalla Fiorentina non si è ancora inserito al meglio, ha problemi con la lingua e non gioca benissimo: utilizzato poco anche a causa di un infortunio, ha bisogno di ritrovare la fiducia per poter davvero incidere. Intanto, averlo a disposizione può spostare gli equilibri.

INDISPONIBILI MANCHESTER CITY - Tre assenze pesanti: Sergio Aguero è infortunato e non recupera. Si tenta il recupero per la gara di ritorno per lui come per Fernandinho, al Camp Nou certamente ci sarà James Milner che è fermato dal giudice sportivo. Fuori gioco anche Samir Nasri, che in questa stagione sta trovando più minuti rispetto allo scorso anno. 

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER PROSEGUIRE LA LETTURA DELLE PROBABILI FORMAZIONI DI MANCHESTER CITY-BARCELLONA (CHAMPIONS LEAGUE 2013-2014, ANDATA OTTAVI)



  PAG. SUCC. >