BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Champions League/ Video, Arsenal-Bayern Monaco (0-2): i gol di Kroos e Muller (andata ottavi)

Video Arsenal-Bayern Monaco 0-2, i gol della partita: all'Emirates l'andata degli ottavi di finale della Champions League va ai bavaresi che si impongono grazie alle reti di Kroos e Muller

Foto InfophotoFoto Infophoto

Il Bayern Monaco sbanca l'Emirates Stadium vincendo per 2-0, ed ipotecando la qualificaizone ai quarti di finale della Champions League 2013-2014. I Gunners vedono poco la palla nel secondo tempo, condizionati dall'inferiorità numerica per l'espulsione del portiere Szczesny a fine primo tempo. Ora alla formazione londinese serve un'impresa per passare il turno, una vittoria con tre gol di scarto all'Allianz Arena, nella partita di ritorno in programma il prossimo 11 marzo. All'8 minuto di gioco l'Arsenal beneficia di un calcio di rigore a favore: Ozil si inserisce in area nel lato sinistro, dribbla Boateng che lo aggancia con un piede, il penalty è netto. Dal dischetto si presenta lo stesso Ozil che però si affida ad una rincorsa troppo lenta, fermandosi troppe volte ed arrivando con poca spinta sulla palla: ne esce un sinistro centrale che il portiere Neuer respinge con una mano aperta, senza cadere nell'inganno di finte. Al 40' altro calcio di rigore ma questa volta a favore del Bayern Monaco. Robben serve ai venti metri Kroos, che vede lo scatto del compagno e gli serve uno splendido pallonetto di ritorno in area; Robben anticipa molto bene l'uscita di Szczensy che lo colpisce nettamente: penalty per il Bayern ed espulsione del numero 1 polacco. Arsene Wenger inserisce il secondo portiere Fabianski togliendo Santi Cazorla: dal dischetto si presenta l'austriaco David Alaba che spiazza l'estremo difensore ma allarga troppo l'interno sinistro, colpendo il palo esterno. Nella ripresa il Bayern Monaco trova i gol che risolvono la partita. E' il 53' minuto quando Lahm converge dalla fascia destra e passa rasoterra al limite dell'area, dove attende Toni Kroos: destro a giro di prima intenzione e gran gol del centrocampista tedesco, il secondo della sua stagione e il primo in questa edizione della Champions League. Ancora Philip Lahm protagonista nell'azione del raddoppio bavarese. Il capitano del Bayern avanza nella trequarti destra dell'Arsenal, capisce il movimento degli attaccanti e scodella un pallone perfetto per la testa di Thomas Muller, che si inserisce tra i due Mertesacker e Flamini e di testa fa centro dal cuore dell'area, battendo l'incolpevole Fabianski.



Va in scena questa sera alle ore 20,45. Il teatro è l'Emirates Stadium, Londra: un doppio incrocio che era andato in scena anche lo scorso anno, sempre agli ottavi di finale. Il Bayern aveva vinto in Inghilterra 3-1, poi aveva rischiato grosso perdendo in casa 2-0. L'ultimo sussulto di una squadra che avrebbe vinto tutto di lì a poco, e che adesso ha in panchina Pep Guardiola che tutto l'aveva conquistato a più riprese a Barcellona. Bundesliga già archiviata (15 punti di vantaggio sulla seconda, appena due pareggi in tutto il campionato), l'obiettivo dichiarato dei bavaresi è quello di fare il bis in Champions League, cosa che non è mai riuscita a nessuno dal cambio di nome del torneo, e che per l'ultima volta è stato appannaggio del Milan 1989-1990. Dall'altra parte però c'è una squadra competitiva, che nelle ultime due edizioni si è fermata agli ottavi di finale e che quest'anno, forse l'ultimo con Arsene Wenger in panchina, è ancora in corsa per la vittoria della Premier League (che ha guidato a lungo) e ha aggiunto calciatori di assoluto valore come Mesut Ozil. Peccato che una delle due debba abbandonare la competizione così presto, ma questo dà una percezione del livello delle squadre che sono rimaste in corsa. Arbitra il nostro Nicola Rizzoli, coadiuvato dai fidati Andrea Stefani e Renato Faverani; quarto uomo Lorenzo Manganelli, il delegato UEFA è l'armeno Armen Minsasyan. Ecco come si può seguire la partita: su Sky Calcio 2 (canale 252) la telecronaca è affidata a Massimo Marianella, con il commento tecnico di Daniele Adani; poi su Premium Calcio 1 (canale 371 del pacchetto Mediaset Premium) con la telecronaca di Mino Taveri e il commento tecnico di Roberto Rambaudi, mentre da bordocampo interverrà Francesca Benvenuti. Ricordiamo inoltre la possibilità di streaming video, grazie a Sky Go e Premium Play che sono servizi gratuiti riservati agli abbonati dei due pacchetti. Per chi volesse rimanere sintonizzato con l'altro campo, e cioè quello dove si gioca Milan-Atletico Madrid, ecco la possibilità di seguire gli highlights: su Sky SuperCalcio (canale 204) il commento è di Andrea Marionzzi, su Premium Calcio 2 (canale 372) il commento è di Matteo Leonardi. Inoltre, attenzione a Twitter che aggiorna con punteggio e marcatori: @ChampionsLeague è l'account ufficiale della manifestazione, poi ci sono quelli delle due squadre, ovvero @Arsenal e @FCBayern.

© Riproduzione Riservata.