BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Milan-Atletico Madrid/ Il pronostico di Luis Suarez (esclusiva)

Pubblicazione:mercoledì 19 febbraio 2014

Diego Simeone (Infophoto) Diego Simeone (Infophoto)

MILAN-ATLETICO MADRID, IL PRONOSTICO DI LUIS SUAREZ (ESCLUSIVA) – Torna in scena la Champions League. Per il Milan sarà sicuramente una partita difficile, quella di stasera contro l'Atletico Madrid alle ore 20.45 allo stadio San Siro, valida per l'andata degli ottavi di finale. La stagione degli spagnoli finora è stata ottima, nonostante qualche recente passo falso: comunque la squadra di Diego Simeone ha dominato il girone e nella Liga è prima a pari merito con Barcellona e Real Madrid, con le quali dunque sta combattendo alla pari, come non succedeva ormai da moltissimi anni. Ostacolo difficile per un Milan che sta vivendo una stagione decisamente difficile, come testimonia l'attuale nono posto in serie A. Con l'arrivo in panchina di Clarence Seedorf i risultati sono un pochino migliorati, ma il gioco continua a non convincere, come ha dimostrato il sofferto successo di venerdì scorso contro il Bologna. Per parlare di Milan-Atletico Madrid abbiamo sentito Luis Suarez. Eccolo in questa intervista esclusiva per IlSussidiario.net.

Milan-Atletico Madrid che partita sarà? Una bella partita, combattuta, difficile da interpretare, perché negli incontri di Champions League può succedere veramente di tutto. L'Atletico Madrid, come il Milan, non sta attraversando un grande periodo e si è ripreso solo dopo l'ultimo successo in campionato contro il Valladolid. Vedremo cosa succederà stasera.

Per i rossoneri lo svantaggio di giocare la prima in casa potrebbe essere determinante? Credo che rispetto a un tempo questo conti molto meno. Negli incontri di Coppa conta il fatto di segnare un gol in trasferta e questo cambia anche il modo di giocare, l'assetto tattico delle varie formazioni.

Balotelli possibile match winner? Lui è il principale attaccante in grado di tradurre in gol la manovra del Milan. Potrebbero però esserci anche altri giocatori rossoneri in grado di segnare in questa partita.

Si aspettava una stagione così da parte dell'Atletico Madrid? E' una stagione molto buona per l'Atletico, che sta rivaleggiando con squadre tradizionalmente più forti come il Barcellona e il Real Madrid. Una nota di merito per questa formazione, che si sta esprimendo ad alti livelli.

Simeone è un grande allenatore? E' veramente bravo, ha saputo dare un'identità di gioco all'Atletico Madrid. Già precedentemente comunque aveva fatto bene, anche in Italia.

Potrebbe tornare ad allenare in serie A, magari all'Inter? Avevo già espresso la mia opinione, che Simeone sarebbe un tecnico ideale per l'Inter, avendoci anche giocato. Per il momento però alla guida della squadra nerazzurra c'è Mazzarri, ed è giusto dare fiducia a lui.

Qual'è il punto di forza di questa squadra?


  PAG. SUCC. >