BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Probabili formazioni/ Arsenal Bayern Monaco: Guardiola si affida al 4-1-4-1 (Champions League, andata ottavi)

Arsene Wenger (Infophoto)Arsene Wenger (Infophoto)

Così ha parlato Pep Guardiola nella conferenza stampa di ieri: “Noi favoriti? Si parte sempre da zero a zero e le partite bisogna giocarle, il fatto che l'Arsenal non vinca nulla da quasi nove anni non significa nulla. I Gunners partecipano alla Champions League da sedici edizioni consecutive. Per noi sarà difficile, non puoi pensare di dominare per novanta minuti. Servirà una prestazione super, l'esperienza maturata l'anno scorso (vittoria tedesca a Londra per 3-1, ma poi l'Arsenal vinse 2-0 in Germania sfiorando il clamoroso ribaltone, ndR) è un avvertimento. Con l'Arsenal verificheremo il nostro livello attuale”. Lo schema di partenza sarà l'ormai consueto 4-1-4-1, con capitan Lahm nel ruolo di regista basso davanti alla difesa e Muller punta centrale, con il poker d'assi formato da Robben, Thiago Alcantara, Kroos e Gotze in mezzo tra i due nazionali tedeschi. La qualità non è certo un problema, e tornare a Londra – sede della finale vinto lo scorso 25 maggio – è un ulteriore piacere per i bavaresi.

Tre nomi di spicco a disposizione di Guardiola all'Emirates Stadium. Spicca naturalmente Schweinsteiger a centrocampo, senza però dimenticare anche Javi Martinez, il più grosso investimento recente dei pur ricchi bavaresi. In attacco è pronto a subentrare il croato Mandzukic.

Assenti Ribery e Shaqiri: poche indisponibilità, ma pesanti, specialmente quella del francese che per molti sarebbe stato il più giusto Pallone d'Oro per l'anno 2013.