BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Probabili formazioni/ Arsenal Bayern Monaco: Guardiola si affida al 4-1-4-1 (Champions League, andata ottavi)

Probabili formazioni Arsenal-Bayern Monaco: le ultime notizie sulla partita di Champions League, valida per l'andata degli ottavi di finale. Parlano Wenger e Guardiola, le loro scelte

Arsene Wenger (Infophoto) Arsene Wenger (Infophoto)

Torna la Champions League, e alle ore 20.45 l'Emirates Stadium di Londra ospiterà Arsenal-Bayern Monaco, partita d'andata degli ottavi di finale di Champions League. C'è grande attesa per questa sfida, forse la più prestigiosa di questo turno (peccato che arrivi così presto): i tedeschi sono favoriti in quanto campioni in carica e dominatori anche in questa stagione della Bundesliga, ma i Gunners stanno facendo benissimo in Premier League e sono uno degli avversari più scomodi in assoluto. Sarà anche una grande sfida fra due signori della panchina, cioè Arsene Wenger e Pep Guardiola, oltre che fra tanti campioni in campo. Tutti si attendono grande spettacolo, speriamo che le attese vengano mantenute. Arbitra l'italiano Rizzoli, ecco le ultime notizie e le probabili formazioni delle due squadre.

Così ha parlato Arsene Wenger alla vigilia della partita: “Il Bayern è la squadra più forte, ma io ho fiducia nell'Arsenal. Sappiamo che incontriamo la squadra favorita, ma noi crediamo nelle nostre possibilità. Anche non perdere può andare bene. Noi arriviamo nel pieno della nostra forma fisica e mentale a questa sfida. Un eventuale successo contro il Bayern potrebbe darci ulteriore carica anche in campionato. La tattica è semplice: partire forte e non commettere errori. Il calcio non è il gioco degli scacchi, il risultato è determinato dai calciatori perché i grandi campioni fanno la differenza. Noi allenatori abbiamo il dovere di dare un'identità alle nostre squadre, ma poi gli eroi sono quelli che vanno in campo”. Dovrebbero cambiare due uomini rispetto alla vittoria contro il Liverpool in Fa Cup, con Rosicky al posto di Oxlade-Chamberlain che è una mossa che sta già facendo molto discutere considerato il momento di forma di “Ox”, anche se il ceco è una garanzia. L'altra novità possibile è in attacco, con Podolski oppure Giroud al posto di Sanogo, anche se Giroud negli ultimi giorni ha fatto notizia soprattutto per una scappatella con una modella: Wenger ha confermato che sarà multato.

Al centro dell'attenzione dunque ci saranno Oxlade-Chamberlain e Giroud, che – sia pure per motivi diversi – saranno gli elementi di spicco della panchina dei Gunners: che scelte farà Wenger a partita in corso?

L'elenco è piuttosto lungo, a partire dal grave infortunio di cui è rimasto vittima tempo fa Walcott, che vede a serio rischio anche la partecipazione ai Mondiali. Indisponibili anche Ramsey, Diaby e Kallstrom, sarà invece squalificato per questa partita Arteta.