BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Risultati finali Champions League/ Milan-Atletico Madrid 0-1 e Arsenal-Bayern Monaco 0-2: cronaca e marcatori (andata ottavi live)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Foto Infophoto  Foto Infophoto

RISULTATI CHAMPIONS LEAGUE: CRONACA E MARCATORI DI MILAN-ATLETICO MADRID E ARSENAL-BAYERN MONACO (ANDATA OTTAVI) - All'86' minuto di gioco Arsenal 0 Bayern Monaco 2. Raddoppio della squadra bavarese segnato da Thomas Muller, che di testa indirizza in rete un cross semplicemente perfetto di Lahm dalla trequarti destra. Per il centrocampista tedesco si tratta del diciannovesimo gol stagionale, il quarto in questa edizione della Champions League.

RISULTATI CHAMPIONS LEAGUE: CRONACA E MARCATORI DI MILAN-ATLETICO MADRID E ARSENAL-BAYERN MONACO (ANDATA OTTAVI) - Al 83' minuto di gioco Milan Atletico Madrid 0-1: ha segnato Diego Costa, che schiaccia di testa una sponda aerea su azione di calcio d'angolo. Punizione forse troppo severa per il Milan: Abbiati non riesce a intervenire, i Colchoneros passano in vantaggio e adesso la qualificazione si fa durissima.

RISULTATI CHAMPIONS LEAGUE: CRONACA E MARCATORI DI MILAN-ATLETICO MADRID E ARSENAL-BAYERN MONACO (ANDATA OTTAVI) - Al 54' minuto di gioco Arsenal 0 Bayern Monaco 1. Gol realizzato da Toni Kroos, che riceve un passaggio da destra di Lahm e scaglia un bel destro a giro che non lascia scampo al portiere Fabianski. Per il centrocampista tedesco è il secondo gol stagionale, il primo in questa edizione della Champions League.

RISULTATI CHAMPIONS LEAGUE: CRONACA E MARCATORI DI MILAN-ATLETICO MADRID E ARSENAL-BAYERN MONACO (ANDATA OTTAVI) - Intervallo sui due campi: Milan-Atletico Madrid 0-0, Arsenal-Bayern Monaco 0-0. Per il momento non si segna, ma le emozioni sono tante: a San Siro traversa di Kakà e palo di Poli, a Londra incredibilmente due calci di rigore sbagliati. Prima Ozil si fa parare una conclusione debole e scontata da Neuer, poi Alaba calcia sul palo. Gunners in dieci: Szczesny espulso per il fallo in area su Robben (fuori Cazorla per fare spazio a Fabianski).

RISULTATI CHAMPIONS LEAGUE: CRONACA E MARCATORI DI MILAN-ATLETICO MADRID E ARSENAL-BAYERN MONACO (ANDATA OTTAVI) - Al 40' minuto di gioco anche il Bayern Monaco sbaglia un calcio di rigore. Grande passaggio di Kroos per Robbin che anticipa l'uscita di Szczesny e viene steso dal portiere dell'Arsenal; espulsione per il polacco e penalty per il Bayern Monaco: Wenger toglie Cazorla per inserire il secondo portiere Fabianski, dal dichetto Alaba angola troppo il tiro di sinistro e colpisce il palo esterno. Arsenal in dieci uomini ma per il momento salvo.

RISULTATI CHAMPIONS LEAGUE: CRONACA E MARCATORI DI MILAN-ATLETICO MADRID E ARSENAL-BAYERN MONACO (ANDATA OTTAVI) - Al 9' minuto di gioco l'Arsenal sbaglia un calcio di rigore. Netto fallo di Jerome Boateng sull'incursione di Ozil in area, dal dischetto va lo stesso Ozil che però calcia centralmente, consentendo a Neuer di respingere a mano aperta. Grande occasione sprecata dall'Arsenal, all'Emirates Stadium si resta 0-0.

RISULTATI CHAMPIONS LEAGUE: CRONACA E MARCATORI DI MILAN-ATLETICO MADRID E ARSENAL-BAYERN MONACO (ANDATA OTTAVI) - Ci siamo: stanno per iniziare le due partite in programma questa sera, andata degli ottavi di finale di Champions League. A San Siro Milan-Atletico Madrid, occhi naturalmente puntati qui, dove Clarence Seedorf e Diego Simeone sono all'esordio, come allenatori, nella fase a eliminazione diretta della massima competizione europea. Rossoneri spregiudicati, con il 4-2-3-1 ma Poli in fase di contenimento sulla trequarti: si temono le micidiali ripartenze dei Colchoneros che tengono David Villa in panchina. All'Emirates Stadium grande fascino con Arsenal-Bayern Monaco: un anno fa i bavaresi, sempre agli ottavi, avevano vinto 3-1 ipotecando la qualificazione, ma questi sono Gunners maturati e arrivano agli ottavi con il proposito di far fuori i campioni in carica, che hanno perso una sola partita (peraltro semi-ininfluente in tutta la stagione. Adesso però parola al campo: si parte a minuti, vediamo cosa succederà sui due campi.

RISULTATI CHAMPIONS LEAGUE: CRONACA E MARCATORI DI MILAN-ATLETICO MADRID E ARSENAL-BAYERN MONACO (ANDATA OTTAVI) - Tornano le emozioni della Champions League: ci erano mancate. Da più di due mesi aspettavamo gli ottavi di finale, che si erano già definiti nel sorteggio di Nyon quando ancora eravamo nel 2013; si è già cominciato ieri, ma questa sera tocca all'ultima italiana rimasta in corsa. Alle 20,45 spazio dunque alle due partite in programma: Milan-Atletico Madrid e Arsenal-Bayern Monaco. Partiamo dai rossoneri: ancora una volta fanno strada in Champions League nonostante una stagione sciagurata, che ha già portato all'esonero di Massimiliano Allegri e alla chiamata anticipata di Clarence Seedorf. Il Milan non licenziava un tecnico dal 2001-2002: segno di quanto la pazienza fosse esaurita e di certe scelte societarie dettate da un profondo cambiamento a livello gestionale. Sia come sia la squadra è qui a giocarsela, contro i Colchoneros che dopo aver vinto tanto in Europa (due Europa League, due Supercoppe Europee) stanno tenendo il passo di Barcellona e Real Madrid in campionato e arrivano da un girone nel quale hanno vinto 5 partite pareggiandone una. Sono un vero e proprio spauracchio, anche se nelle ultime settimane sono andati incontro a tre sconfitte consecutive accusando un po' di stanchezza dettata dalla rosa corta. Partita interessante, così come quella dell'Emirates Stadium: è la riproposizione degli ottavi dello scorso anno, quando c'erano state due vittorie esterne e il Bayern Monaco aveva seriamente rischiato di essere eliminato, prima di andare a trionfare non solo in Champions ma anche in tutte le altre competizioni giocate. Oggi con Pep Guardiola si punta allo storico bis mai riuscito a nessuna squadra, ma di fronte c'è un Arsenal che mai come nelle ultime stagioni sta puntando seriamente alla vittoria della Premier League e può davvero mettere i bastoni tra le ruote ai campioni in carica. A patto ovviamente che non subisca gol a Londra, perchè poi all'Allianz Arena l'impresa potrebbe rivelarsi decisamente complicata. Chiaramente restano favoriti i tedeschi, anche perchè i Gunners non sono più quelli che nel 2006 raggiungevano la finale, perdendola a Parigi contro il Barcellona (di Guardiola).

CLICCA QUI PER SEGUIRE LIVE I RISULTATI E I MARCATORI DELLE PARTITE DI ANDATA DEGLI OTTAVI DI FINALE DI CHAMPIONS LEAGUE 2013-2014


  PAG. SUCC. >