BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Serie A/ Video, Atalanta-Napoli (3-0): i gol di Denis e Maxi Moralez (22^ giornata)

Video Atalanta Napoli (3-0): i gol di Denis e Maxi Moralez. Affondano i partenopei, che non vincono da tre partite e cadono sotto una serie di clamorosi errori individuali e collettivi

Foto InfophotoFoto Infophoto

IL Napoli affonda a Bergamo: l'Atalanta vince 3-0 e apre ufficialmente la crisi partenopea. Sono tre le partite consecutive senza vittorie per la formazione di Rafa Benitez, che va in crisi dopo il primo gol e non si rialza più. Per gli orobici tre punti d'oro: ormai la salvezza sembra cosa fatta per gli uomini di Stefano Colantuono. 

L'Atalanta passa in vantaggio grazie a un doppio errore. Il primo è di Dzemaili, che cerca il disimpegno ma serve involontariamente Denis; tiro da fuori che Reina incredibilmente cicca, forse per eccesso di fiducia, lasciando entrare in porta il pallone.



Pessimo errore di Inler che al limite dell'area prova a controllare e rilanciare: il pallone però si impenna e prende una traiettoria all'indietro che agevola Denis, che è libero di controllare a seguire e poi freddare Reina, ancora una volta incolpevole. Doppietta dell'ex e Napoli che affonda. 


Crolla il Napoli a Bergamo: passaggio filtrante dalla fascia destra, di testa, di Denis che anticipa nello stacco Inler e fa sponda. Fernandez sembra in vantaggio sulla traiettoria, ma buca in maniera incredibile l'intervento facendosi infilare da Maxi Moralez che senza pensarci fa partire il diagonale e batte Reina, ancora una volta incolpevole.



Sale l'attesa per Napoli-Atalanta: alle ore 15 si gioca la partita valida per la 22^ giornata di Serie A. I tifosi, prima di godersi lo spettacolo di Napoli-Atalanta in streaming video o in tv con i servizi offerti da Mediaset Premium e Sky, cercano di calmare i nervi cercando su Youtube i video legati alla sfida. Nella partita di andata i partenopei avevano sfoggiato per la prima volta la maglia mimetica: grande suggestione e bel colpo d'occhio, ma nel primo tempo il turnover di Rafa Benitez, impensierito dalla Champions League imminente, non aveva funzionato. Qualche bella occasione, ma nessun gol e a un certo punto ci era voluto un miracolo di Pepe Reina su un tiro a giro di Denis per evitare il peggio. Capita l'antifona, il tecnico spagnolo aveva mandato in campo i titolari: Hamsik e Callejon in particolare. Decisivi: percussione dello slovacco e rete di Higuain che arrivava a rimorchio. Poi, dopo l'espulsione dell'ex Cigarini, azione splendida con Insigne a servire Dzemaili che di tacco liberava Callejon: sinistro basso chirurgico, 2-0 e tutti a casa. Poco fa i partenopei si sono ripetuti vincendo 3-1 la partita di Coppa Italia, ma qui siamo a Bergamo; un anno fa Carmona fece impazzire il popolo orobico. Succederà ancora, oppure vincerà la legge del "non c'è due senza tre", con la terza affermazione stagionale del Napoli?

© Riproduzione Riservata.