BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Classifica Lega Pro/ I risultati finali delle partite (Prima e Seconda Divisione)

Pubblicazione:domenica 2 febbraio 2014 - Ultimo aggiornamento:domenica 2 febbraio 2014, 17.25

Foto Infophoto Foto Infophoto

CLASSIFICA LEGA PRO, I RISULTATI FINALI DELLE PARTITE (PRIMA E SECONDA DIVISIONE GIRONI A E B) - Niente fuga per il Virtus Entella che oggi, in questa domenica dedicata alla ventesima giornata del Girone A di Prima Divisione di Lega Pro, non riesce ad andare oltre l’1-1 nella sfida interna contro il Vicenza quarto in classifica. La formazione ligure non è dunque riuscita ad approfittare dell’altro pareggio di ieri del Pro Vercelli (1-1 contro l’Albinoleffe) e quindi rimane sempre in vetta alla classifica con 41 punti totali e quattro in più della squadra piemontese. Bene invece la Cremonese, oggi vittoriosa in casa contro la Reggiana (2-0), che riesce quindi a rosicchiare qualche punto verso la seconda posizione, alle spalle proprio del Vicenza e del Como, con quest’ultimo capace di superare 4-2 il Savona. Finisce 2-2 tra Venezia e Pavia, mentre si conclude a reti inviolate la sfida odierna tra Sudtirol e Lumezzane. Qualche sorpresa anche nel Girone B di Prima Divisione, da cui è stata recentemente esclusa la Nocerina: lo ha stabilito la Commissione Disciplinare della Figc, in merito al derby con la Salernitana andato in scena il 10 novembre scorso. La partita in programma oggi contro il Frosinone è stata quindi rinviata a data da destinarsi. Il Perugia mantiene la testa della classifica a 44 punti dopo la rocambolesca vittoria di oggi per 4-3 sul campo del Lecce, mentre Frosinone e L’Aquila inseguono rispettivamente a 39 e 35 lunghezze. Proprio gli abruzzesi hanno conquistato oggi i tre punti superando per 3-1 il Viareggio, mentre è finita senza gol la sfida diretta tra Pisa e Catanzaro che si trovano entrambe in quinta posizione a 32 punti. Novità anche nel Girone A di Seconda Divisione, dove il Bassano capolista a 42 punti si è fatto superare per 2-0 dal Forlì. Occasionissima persa per il Santarcangelo, attualmente secondo a 41 lunghezze, che poteva portarsi in testa alla classifica ma non è andato oltre lo 0-0 nella sfida contro il Renate. Terza posizione per l’Alessandria a 36 punti, che oggi ha agevolmente superato per 2-0 il Real Vicenza, superandolo anche in classifica. Tutto immutato invece nel Girone B di Seconda Divisione, con Teramo e Casertana (prime a 41 punti ciascuna) che hanno vinto rispettivamente contro Gavorrano (3-0) e Ischia (2-1). Male invece il Cosenza terzo in classifica, che oggi è stato superato per 3-1 dall’Arzanese facendosi raggiungere a 39 punti dal Foggia che invece ha battuto la Tuttocuoio per 2-1. Bene il Chieti che si è imposto per 4-1 sul Melfi, mentre è finita a reti inviolate la gara tra Lamezia e Martina Franca.

DIRETTA LEGA PRO, I RISULTATI DELLE PARTITE E LA CLASSIFICA CON I MARCATORI (PRIMA E SECONDA DIVISIONE GIRONI A E B) - Torna lo spettacolo della Lega Pro, con la stagione che sta entrando nel vivo: siamo nel girone di ritorno e si gioca per le promozioni in Serie B e per cercare di rimanere nella categoria che dall'anno prossimo sarà unificata (in Seconda Divisione, le squadre dal nono posto in giù scenderanno nei Dilettanti). Spettacolo non è certo termine casuale: nel girone A di Prima Divisione la Virtus Entella ha conosciuto domenica scorsa la prima sconfitta stagionale, un incredibile 4-5 casalingo contro il Lumezzane, ma allo stesso tempo è caduta anche la Pro Vercelli e il Savona ha pareggiato, così che ora terzo è il Vicenza che ha battuto l'Unione Venezia che poteva accorciare. Grande duello: dopo l'anticipo tra Pro Vercelli e AlbinoLeffe c'è uno scoppiettante Virtus Entella-Vicenza, un interessante Como-Savona con la Cremonese (ospita la Reggiana) e il Venezia (in casa con il Pavia) che vogliono approfittarne. Nel girone B continua la grande lotta a due tra Perugia e Frosinone: due punti di vantaggio degli umbri che però vanno a Lecce, scontro durissimo che può permettere ai salentini di accorciare e ai ciociari di effettuare il sorpasso (ospitano la Nocerina penultima). Occhio anche all'Aquila, che va a Viareggio; ancora più dietro il Pisa che ha velleità di playoff e può fare un bel passo avanti battendo in casa il Catanzaro sesto. In Seconda Divisione si gioca per entrare nelle prime otto: per ora il Rimini rappresenta la quota salvezza (30 punti) e ospita il Monza che in caso di vittoria effettuerebbe il sorpasso. Ci spera anche il Mantova che ospita il Bra ultimo in classifica ma capace finalmente di vincere la seconda partita stagionale la scorsa domenica. Occhio alla Pergolettese che va a Cuneo con i piemontesi che non sono tagliati fuori, Santarcangelo-Renate sarebbe sfida promozione se non fosse che le promozioni non ci sono. Nel girone B stesso discorso: si è già giocata Castel Rigone-Poggibonsi che era scontro diretto per la "salvezza", Aversa (va a Sorrento) e Chieti (a Melfi) sono lì che ci sperano, provano a rientrare anche Tuttocuoio e Vigor Lamezia che affrontano rispettivamente Foggia in trasferta e Martina in casa.

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER IL DETTAGLIO DEI RISULTATI DELLE PARTITE E LA CLASSIFICA DI LEGA PRO (PRIMA E SECONDA DIVISIONE)


  PAG. SUCC. >