BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Probabili formazioni/ Genoa-Sampdoria, ultime notizie: gli assenti (serie A, 22a giornata)

Foto InfophotoFoto Infophoto

 Domani sera alle ore 20.45 si gioca Genoa-Sampdoria, partita valida per la ventiduesima giornata di serie A, la terza del girone di ritorno. Lo stadio Luigi Ferraris di Marassi, a Genova, ospita il derby della Lanterna che ha già fatto discutere molto prima di essere giocato, e che infine è slittato fino al lunedì sera, per la gioia del tifo organizzato che non voleva l’orario delle 12.30 domenicali. In ogni caso, lo spettacolo sarà assicurato e le motivazioni di entrambe le squadre fortissime per una partita che a Genova vale quasi mezza stagione. All’andata fu un perentorio 3-0 per il Grifone, ma adesso è cambiato tutto, a cominciare dai due allenatori. Giampiero Gasperini cercherà di imitare Liverani, mentre Sinisa Mihajlovic dovrà riscattare quella pesante sconfitta doriana. In classifica è messo meglio proprio il Genoa, che vuole avvicinare le posizioni che varrebbero l’Europa League, mentre la Sampdoria dovrà evitare di essere risucchiata verso il basso. Di certo sarà uno spettacolo da non perdere: eccovi dunque ora le notizie alla vigilia e le probabili formazioni di Genoa-Sampdoria.

 I numeri dei rossoblù sono positivi, specie se raffrontati alle ultime, sofferte stagioni. Finora il Genoa ha raccolto sette vittorie, sei pareggi e otto sconfitte, e marcia forte soprattutto davanti ai suoi tifosi. Dieci partite in casa, con cinque vittorie, tre pareggi e due sconfitte sono il bilancio del Grifone al Ferraris, a cui va aggiunto il trionfo nel derby “esterno”. Quanto ai gol segnati, sono 23 e il bomber è senza dubbio Alberto Gilardino, che ha già raggiunto quota nove. La differenza reti è però negativa, dal momento che i gol subiti finora sono 27. A parte le già note assenze di Kucka e Gamberini, la rosa è al completo, compresi i nuovi acquisti (Burdisso e De Ceglie saranno titolari). Ancora due ballottaggi da sciogliere: Fetfatzidis è favorito su Konate per completare il tridente con Gilardino e Antonelli, De Maio dovrebbe avere la meglio su Vrsaljko in difesa con Burdisso e Marchese.

  Le statistiche dei blucerchiati sono le seguenti: 22 punti con cinque vittorie, sette pareggi e nove sconfitte; 25 reti segnate a fronte di 32 subite; in trasferta due vittorie, tre pareggi e cinque sconfitte (nove punti in dieci partite), anche se naturalmente la trasferta di domani sarà sui generis, visto che stiamo parlando di un derby. L’attacco è il reparto che sta funzionando meglio, dal momento che Eder ha già segnato nove gol e Manolo Gabbiadini è a quota sette. Entrambi saranno naturalmente titolari nel 4-2-3-1 che domani sera Mihajlovic metterà in campo: oltre all’azzurro, ci saranno anche Krsticic e Soriano alle spalle del brasiliano, anche se Maxi Lopez potrebbe essere l’arma a sorpresa dopo il ritorno dell’attaccante argentino a Genova. Per il resto non sono attese novità: formazione titolare anche grazie alla rosa al completo, nessuno squalificato e nessun infortunato per i blucerchiati.

© Riproduzione Riservata.