BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Superbike/ Superpole2 Gp Australia, Phillip Island (sbk): tempi e griglia di partenza (Qualifiche)

Superbike, pole a Phillip Island per Guintoli. Il pilota francese ha ottenuto la superpole in vista del primo round del mondiale di Superbike, la gara di Phillip Island in Australia

Superbike (Foto Infophoto) Superbike (Foto Infophoto)

SUPERBIKE QUALIFICHE GP AUSTRALIA (SBK): TEMPI E GRIGLIA DI PARTENZA (SUPERPOLE 2) – E’ del francese Sylvain Guintoli la prima pole position della stagione del Mondiale Superbike. In vista del primo round del campionato 2014 sul circuito di Phillip Island, in Australia, il pilota dell’Aprila Racing ha staccato il resto del gruppo con la sua RSV4 Factory, facendo registrare il tempo di 1'30"038, nuovo record del circuito australiano. Beffati gli italiani a cominciare da Davide Giugliano, che si è piazzato al secondo posto ad un solo centesimo dal transalpino, con la sua Ducati. Terzo piazzamento, invece, per l’altro centauro tricolore, Marco Melandri, anch’egli in sella ad un’Aprila RSV4. Delude il campione iridato Sykes, che con la Kawasaki si è piazzaTO solamente all’ottavo posto. A rovinare il giro lanciato del pilota inglese è stata una caduta a due minuti dalla fine della manche, alla curva 9. Fortunatamente Sykes non ha riportato alcuna conseguenza fisica ma lo scivolone ha pregiudicato la sua prestazione. In seconda fila si piazzano i tre inglesi Valerty, Lowes e Rea, i primi due con Suzuki e il terzo con Honda. Terza fila per le Kawasaki ZX10-R di Loris Baz e Tom Sykes, oltre a Leon Haslam su Honda. Fra le note positive della Superpole, da segnalare la debuttante MV Augusta guidata da Claudio Corti che ha ottenuto un promettente 14esimo posto in griglia.

I TEMPI DELLA SUPERPOLE 2 - 1. Guintoli (Aprilia) 1'30.038 media 177.725 km/h; 2. Giugliano (Ducati) 1'30.135; 3. Melandri (Aprilia) 1'30.332; 4. Laverty (Suzuki) 1'30.385; 5. Lowes (Suzuki) 1'30.421; 6. Rea (Honda) 1'30.660; 7. Baz (Kawasaki) 1'30.796; 8. Sykes (Kawasaki) 1'30.835; 9. Haslam (Honda) 1'31.138; 10. Canepa (Ducati) 1'31.274; 11. Davies (Ducati) 1'31.281; 12. Salom (Kawasaki) 1'31.950.

© Riproduzione Riservata.