BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Juventus-Torino/ Il pronostico di Emiliano Mondonico (esclusiva)

Un'immagine di un precedente tra le due squadre (Infophoto) Un'immagine di un precedente tra le due squadre (Infophoto)

E' una partita particolare, potremmo dire la partita della gente. Chi vince si sente più orgoglioso della sua squadra per qualche giorno, per una settimana, all'ufficio e al lavoro, in qualunque posto di Torino.

Quando allenava lei il Torino, la formazione granata era veramente di grande livello... Era un Torino molto forte, mentre la Juventus faceva un po' di fatica, speriamo che quei tempi tornino presto. Il Toro non vince dal 1995, sarebbe ora che questo succedesse e per la legge dei grandi numeri potrebbe accadere.

Il suo pronostico? La Juventus vince da dodici giornate in casa, il Torino non vince da troppo tempo. Vedo un successo della formazione granata per 2-1.

C'è anche del tifo in questo suo pronostico? Non ho mai nascosto il mio tifo per la Fiorentina, la mia squadra del cuore. Non posso che avere simpatia per il Torino, squadra a cui sono legato tantissimo...

Quando tornerà ad allenare? Mi piacerebbe ritornare a fare l'allenatore. E' il mio lavoro, quello che mi piace fare di più. Ho ricevuto proposte dall'estero, come le avevo ricevuto anche molti anni fa all'apice della mia carriera. Per una mia scelta personale preferisco allenare in Italia. Per ora lo faccio con i ragazzini dell'oratorio, è la mia passione e mi piace insegnare calcio anche ai più giovani, nell'attesa di una chiamata di qualche presidente! (Franco Vittadini)

© Riproduzione Riservata.