BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Serie A/ Video, Lazio-Sassuolo (3-2): gol, sintesi e highlights (25^giornata)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Miroslav Klose (Infophoto)  Miroslav Klose (Infophoto)

VIDEO LAZIO-SASSUOLO 3-2 (SERIE A 2013-2014, VENTICINQUESIMA GIORNATA): GOL, SINTESI E HIGHLIGHTS - La partita tra Lazio e Sassuolo è terminata con il risultato di 3 a 2 a favore dei padroni di casa. Guardando i dati della partita si vede che anche un pareggio non sarebbe stato un risultato ingiusto, dato che il Sassuolo ha fatto una buona partita. Unica critica che si può fare alla squadra emiliana è la mancanza di una difesa solida che protegga il portiere. Il possesso di palla è stato del 51% della Lazio contro il 49% della squadra ospite; ciò ha permesso alla Lazio di produrre qualche occasioni in più: i padroni di casa hanno calciato più volte verso la porta avversaria, 11 volte contro le 7 degli ospiti, ma hanno centrato 3 volte lo specchio come nei tiri fatti dal Sassuolo. Un dato sconcertante è quello relativo alla precisione nei passaggi che è stata bassissima da entrambe le parti: 65% giusti per la Lazio, 64% per il Sassuolo. Le occasioni da corner sono state uguali per entrambi dato che sono stati battuti quattro corner a testa. In conclusione la Lazio è stata semplicemente più cinica e cattiva degli avversari che non avrebbero demeritato il pareggio.

VIDEO LAZIO-SASSUOLO 3-2 (SERIE A 2013-2014, VENTICINQUESIMA GIORNATA): GOL, SINTESI E HIGHLIGHTS

I GOL: La partita tra Lazio e Sassuolo si è conclusa con il risultato di 3 a 2 a favore dei padroni di casa. Nella prima frazione di gioco la Lazio è passata in vantaggio grazie al gol di Radu al 36': con un gran tiro dai trenta metri il terzino ha battuto Pegolo mandando di sinistro il pallone sotto l'incrocio dei pali; l'assist è stato realizzato da Ledesma. Nel secondo tempo sono arrivati tutti gli altri gol: il Sassuolo ha pareggiato al 72' grazie al gol dell'ex laziale Sergio Floccari:  Ledesma ha perso un pallone sciagurato sulla trequarti difensiva, Berardi ha servito sulla destra Magnanelli che ha messo il cross in mezzo per Floccari; la punta d'esterno ha deviato in rete, segnando il gol dell'ex. Dopo appena due minuti è però arrivato il nuovo vantaggio della Lazio con Klose: Gonzales ha recuperato palla a centrocampo su Ziegler e ha servito in mezzo ai due centrali di difesa Klose che, di piatto, ha battuto Pegolo in uscita. Il secondo pareggio degli ospiti è arrivato al 79' con Floro Flores: Biava ha steso Berardi al limite dell'area; dai 20 metri si è presentato Floro Flores che ha lasciato partire un destro che si è spento sotto l'incrocio alla destra di Berisha. Il definitivo 3 a 2 è stato poi siglato ancora da Radu, al 83':il terzino ha lasciato partire un cross dalla trequarti che Cannavaro ha sfiorato ingannando Pegolo e mandando il pallone in rete nell'angolino. Il match è così terminato 3 a 2 a favore della Lazio.

DICHIARAZIONI: Reia, allenatore della Lazio, ha commentato con soddisfazione la vittoria casalinga dei suoi giocatori:"Il clima era abbastanza pesante, sono stati straordinari i ragazzi anche nel reagire al fatto di essere raggiunti due volte. Volevamo questa vittoria a tutti i costi perché venivamo dalla sconfitta interna in Europa League ed anche a Catania. Adesso facciamo compagnia a diverse squadre e cercheremo di dare il massimo fino all'ultimo, sperando che i tifosi siano più vicini alla squadra. Nel primo tempo oggi ero molto soddisfatto, anche perché giocavamo contro una squadra molto chiusa; poi nel secondo tempo abbiamo preso due gol su situazioni sfavorevoli, forse avevamo un po' di timore. Sotto questo punto di vista ci interessava solo fare i tre punti e non tanto il gioco. Radu ha un tiro potente, in allenamento calcia molto forte, solo che deve essere molto più convinto". Dall'altro lato Malesani, tecnico del Sassuolo, ha commentato con rammarico la sconfitta dei suoi giocatori:"Il primo tempo è stato sbloccato da un eurogol, poi nel secondo tempo abbiamo preso campo ed alla fine ero convinto di vincerla, poi è venuto fuori l'ennesimo gol, complice la deviazione di Paolo (Cannavaro, ndr). Siamo in credito con la fortuna, abbiamo lavorato tanto e secondo me la cosa importante è che abbiamo preso la strada giusta. Non vedevo l'ora di giocare questa sera. La depressione a gente come noi credo sia una parola che non dobbiamo prendere in esame assolutamente, visto anche come vanno le cose all'esterno del nostro mondo. Abbiamo avuto partite molto difficili, tanti giocatori da inserire ed un gioco da reinventare. Ho la fortuna di avere una società forte alle spalle, ho visto una bella reazione dei ragazzi dopo la partita". (Matteo Lambicchi)

VIDEO LAZIO-SASSUOLO 3-2 (SERIE A 2013-2014, 25^GIORNATA): I GOL DELLA PARTITA - Altalena di emozioni e vittoria della Lazio nel posticipo della venticinquesima giornata del campionato di Serie A 2013-2014. I biancocelesti vincono con il risultato finale di 3-2, dopo essere stati raggiunti sul pareggio per due volte. In classifica la Lazio si porta a 35 punti, che significa meno 5 dal quinto posto dell'Inter. Il Sassuolo può uscire a testa alta dall'Olimpico ma resta all'ultimo posto, a quota 17: il quartultimo posto del Bologna è sempre distante 4 lunghezze. Nella prossima giornata di campionato, la ventiseiesima, la Lazio giocherà in trasferta contro la Fiorentina (domenica 2 marzo alle ore 20:45), gli emiliani invece riceveranno il Parma (sempre il 2 marzo ma alle 15:00). IL GOL DI RADU - Lazio in vantaggio al 36' minuto di gioco. Il marcatore è il difensore Stefan Radu, che realizza il suo primo gol in campionato. Prodezza del difensore rumeno che avanza palla al piede nella metacampo avversaria e da circa 30 metri scaglia un bolide straordinario con sinistro, si si insacca baciando il palo interno alla destra dell'incolpevole Pegolo.

IL GOL DI FLOCCARI - Il Sassuolo non demorde e al 72' minuto raggiunge un pareggio che si può definire meritato. Ledesma perde palla nella propria trequarti: ne approfitta Berardi che mette in movimento Magnanelli, il capitano crossa basso a centro area dove Floccari anticipa Biava d'esterno destro battendo Berisha. Primo gol in campionato per l'attaccante calabrese che torna al gol proprio contro la sua ex squadra. 

IL GOL DI KLOSE - Ma la Lazio non demorde e pochi secondi dopo il pari ritrova il vantaggio. La dinamica è simile a quella del gol di Floccari: Ziegler perde palla a centrocampo, Gonzalez gli subentra e parte centralmente, poi traccia un gran passaggio filtrante per Klose che entra in area e batte Pegolo in uscita con un rasoterra di sinistro. Sesto gol in campionato per l'attaccante tedesco.

IL GOL DI FLORO FLORES - Al 79' minuto di gioco il Sassuolo coglie il pareggio per la seconda volta. Il gol è di Floro Flores che segna direttamente su calcio di punizione dai 20 metri, in fascia centrale: parabola perfetta che scavalca la barriera ed entra in rete poco sotto l'incrocio dei pali, alla destra di Berisha che si tuffa ma non può arrivarci.

IL SECONDO GOL DI RADU - La partita si decide all'83' minuto e il gol è di dubbia paternità. Lulic tocca dietro per Radu che dalla fascia sinistra lascia partire un bel cross: sul primo palo scattano Candreva e Cannavaro, entrambi sembrano sfiorare la palla che incurante rimbalza in rete alle spalle di Pegolo. Il gol è stato attribuito a Radu, la possibilità alternativa è concederlo a Candreva ma resta da capire se quest'ultimo ha effettivamente sfiorato la sfera. In ogni caso importa giusto al Fantacalcio perché la sostanza è che in questa azione la Lazio vince la partita.

LAZIO-SASSUOLO STREAMING VIDEO E IN TV, COME SEGUIRE LA PARTITA (SERIE A 2013-2014, VENTICINQUESIMA GIORNATA) – La domenica calcistica della venticinquesima giornata del campionato di serie A si chiude con il posticipo delle 20.45 tra Lazio e Sassuolo: si gioca all’Olimpico di Roma sotto la direzione dell’arbitro Giacomelli e dei guardalinee Longo e Musolino. I ragazzi di Edi Reja hanno il morale a pezzi dopo la sconfitta in Europa League contro il Ludogoretz terminata 0-1. Le aquile hanno avuto più volte l’occasione per pareggiare e poi chiudere i conti ma alla fine i troppi errori hanno portato alla debacle. In campionato, dopo una striscia di sei risultati positivi la Lazio è tornata a perdere a sorpresa nel match di domenica scorsa all’ora di pranzo contro il Catania al Massimino finito 3-1. In questo momento, i punti all’attivo per la compagine guidata da Edi Reja sono 32, le aquile navigano quindi nelle acque della metà classifica a pari merito con il Milan. Dall’altra parte del tabellone troviamo il fanalino di coda della graduatoria, il Sassuolo. Gli emiliani hanno capitalizzato 17 punti da inizio campionato, di cui solamente 3 in queste prime sette partite del 2014 nell’incredibile gara contro il Milan finita 4-3. La gestione Malesani non ha ancora dato i suoi frutti ma difficilemente le cose cambieranno se la squadra continua a giocare senza un'identità di gioco. Nell'ultimo incontro gli emiliano hanno perso in casa contro il Napoli per 0-2. Lazio Sassuolo può essere seguita su  Sky SuperCalcio HD e Sky Calcio 2 HD (canali 204 e 252 del satellitare) con la telecronaca di Massimo Tecca, il commento tecnico di Daniele Adani e le interviste, e i contributi, da bordo campo di  Matteo Petrucci e Manuele Baiocchini. Anche su Premium Calcio e Premium Calcio HD (canali 370 e 381 del digitale terrestre) si potrà seguire il match dell’Olimpico: a tenervi compagnia ci saranno Giampalo Gherarducci  e Roberto Cravero, mentre Giorgia Ferrajolo e Pietro Pinelli saranno collegati dal rettangolo di gioco. Ricordiamo inoltre che sono disponibili i servizi Sky Go e Premium Play, gratuito e riservato agli abbonati, per seguire la partita anche in streaming video su PC, tablet o smartphone.  Infine la possibilità dei social network: Twitter aggiorna in tempo reale il risultato della sfida, e lo fa attraverso l'account ufficiale della Serie A (@SerieA_TIM), raggiungibile attraverso l'hashtag #SerieA, e i profili ufficiali delle due squadre: @officialsslazio e @SassuoloUS.

CLICCA QUI PER SEGUIRE E COMMENTARE CON NOI LAZIO SASSUOLO



  PAG. SUCC. >