BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Classifica Lega Pro/ Risultati finali delle partite e i video di gol e highlights (Prima e Seconda Divisione gironi A e B)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

La Pro Vercelli è seconda nel girone A di Prima Divisione  La Pro Vercelli è seconda nel girone A di Prima Divisione

CLASSIFICA LEGA PRO, I RISULTATI FINALI DELLE PARTITE (PRIMA E SECONDA DIVISIONE GIRONI A E B) - Virtus Entella sempre più al comando del Girone A di Prima Divisione di Lega Pro dopo la ventiduesima giornata che si è disputata oggi. La formazione capolista ha infatti superato per 2-0 il Sudtirol, portandosi a 44 punti, mentre la Pro Vercelli non è riuscita ad andare oltre l’1-1 in casa contro il Como e si ritrova adesso a 39 lunghezze. Al terzo posto la Cremonese, 37 punti, oggi protagonista di una vittoria di misura contro il Lumezzane che le ha permesso di superare il Vicenza che invece ha pareggiato 1-1 contro la Pro Patria. Male anche il Venezia, fermato in casa 2-1 dalla Carrarese, mentre il Pavia subisce il poker (4-2) dalla Feralpisalò. Bene l’Albinoleffe che si impone sulla Reggiana e vince per 1-0. Qualche novità anche nel Girone B di Prima Divisione, dove il Frosinone capolista (48 punti dopo la giornata di oggi) è stato sconfitto 2-1 dal Pontedera rischiando di farsi raggiungere dal Perugia. La formazione umbra non ne ha però approfittato e ha concluso a reti inviolate la delicata sfida contro il Benevento, riuscendo quindi a rosicchiare solo un punto e a portarsi a -2 dalla vetta. Bene invece il Lecce, terzo a 43 punti, che oggi ha espugnato il campo del Gubbio (2-1), mentre sia Pisa che L’Aquila, quarte a 39 punti, hanno vinto rispettivamente contro la Paganese e il Barletta. Vittoria di misura del Catanzaro contro l’Ascoli, mentre la Salernitana rifila cinque gol al Viareggio. Come il Virtus Entella, anche il Bassano prosegue la propria marcia in vetta alla classifica del Girone A di Seconda Divisione andando a superare il Bellaria per 3-0 e portandosi a 48 punti. Si ferma invece il Santarcangelo, rimasto a 42 lunghezze dopo la sconfitta odierna contro la Spal, quarta a 39 punti alle spalle del Real Vicenza che oggi ha vinto di misura contro il Delta Porto Tolle. Bene il Mantova, 3-1 sul Castiglione, mentre l’Alessandria prende tre gol in casa contro il Renate. Chiudiamo con il Girone B di Seconda Divisione, dove il Teramo raggiunge la Casertana in vetta alla classifica a 47 punti: gli abruzzesi hanno infatti conquistato i tre punti vincendo 2-1 contro il Chieti, mentre la formazione che fino a poco fa guidava il campionato ha perso per 3-1 in casa contro il Vigor Lamezia. Ne approfitta anche il Cosenza che vince 2-1 contro l’Aversa e si porta a 46 punti, mentre il Foggia si ferma a 40 punti dopo essere stato sconfitto di misura da Isolaverde in trasferta CLICCA QUI PER I VIDEO CON GLI HIGHLIGHTS DI TUTTE LE PARTITE DELLA LEGA PRO

CLICCA QUI PER I RISULTATI FINALI DELLE PARTITE E LE CLASSIFICHE DEI GIRONI A E B DI PRIMA E SECONDA DIVISIONE

DIRETTA LEGA PRO, I RISULTATI DELLE PARTITE E LA CLASSIFICA CON I MARCATORI (PRIMA E SECONDA DIVISIONE GIRONI A E B) - Tornano le emozioni della Lega Pro: siamo in un momento decisivo del campionato, perchè le distanze tra le squadre si stanno facendo definitive e ormai si lotta seriamente per gli obiettivi. In Prima Divisione naturalmente si gioca per la promozione in Serie B: nel girone A siamo alla ventiduesima giornata e la Virtus Entella cerca di difendere disperatamente i tre punti di vantaggio sulla Pro Vercelli. Turno casalingo per entrambe: rischia di più la squadra piemontese contro il Como che non i liguri contro il Sudtirol, ma le distanze potrebbero comunque rimanere le stesse. Pronto, dietro, il Vicenza che gioca in casa contro l'AlbinoLeffe, e magari anche la Cremonese potrebbe entrare nel lotto, a patto che vinca in casa del Lumezzane, una delle due squadre capaci di battere la Virtus Entella. Nel girone B non c'è più la Nocerina: tutte le partite dei campani saranno vinte a tavolino dall'avversaria, e allora questa volta sarà il turno del Prato. Dopo i due anticipi, ci prova il Frosinone: che può allungare sul Perugia ma deve vincere in casa del Pontedera, affare senz'altro non scontato. Dietro c'è il Lecce, a 5 punti dai ciociari: la trasferta di Gubbio è comunque complicata. Il Pisa, ai playoff lo scorso anno, va in casa della Paganese e chissà che non possa recuperare qualcosa. In Seconda Divisione come noto si gioca soprattutto per i primi otto posti, che permettono di rimanere direttamente in Lega Pro (di fatto una "promozione", visto che ci sarà una categoria unica che sarà quella appena sotto la Serie B). Comanda il Bassano ormai in fuga sul Santarcangelo, ma la lotta per le prime otto posizioni è il vero spettacolo e, incredibilmente, coinvolge idealmente nove squadre, dalla Spal terza (39 punti) alla Virtus Vecomp undicesima (34) con possibilità che anche Torres e Delta Porto Tolle, infilando qualche risultato utile, possa rientrare in corsa. Vedremo: in particolare forma sembra essere il Monza, che gioca proprio in casa del Vecomp e potrebbe far fuori una potenziale avversaria. Nel girone B la lotta è forse meno serrata: dal Chieti quinto al Tuttocuoio tredicesimo i punti sono 7, certo le squadre in lizza sono tante ma già gli abruzzesi e l'Isolaverde, che giocano in casa (ma questi ultimi contro il Teramo secondo) possono mettere una seria ipoteca sul risultato. L'Aversa, che prova a rientrare nel lotto, va in casa della Casertana capolista e ormai quasi certa di "rimanere" in Lega Pro (ha 15 punti di vantaggio sul nono posto).

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER IL DETTAGLIO DEI RISULTATI DELLE PARTITE E LA CLASSIFICA DI LEGA PRO (PRIMA E SECONDA DIVISIONE) 


  PAG. SUCC. >