BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Pagelle/ Inter-Cagliari (1-1): i voti della partita (Serie A, 25^ giornata)

Inter

Handanovic S.V. Partita da spettatore per il portiere nerazzurro che non può nulla sul rigore di Pinilla.

Rolando 6,5: Oltre a una buona prestazione difensiva, con le sue scorribande offensive mette in difficoltà i sardi. Certo, i piedi sono quelli che sono, ma è lui a segnare il gol del pareggio.

Samuel 6: Nonostante il tempo passi, lui rimane un muro.

Juan Jesus 5,5: Non è mai facile per un difensore affrontare uno come Ibarbo, ma lui con le buone o le cattive lo riesce a contenere. Peccato per il colpo di mano che regala il rigore agli avversari.

Jonathan 5.5: Le sue accelerazioni sulla fascia si concludono quasi sempre con un nulla di fatto.

Guarin 6,5: Sembra tornato quello di una volta. Svaria dal centro a destra e mette spesso palloni interessanti per gli attaccanti.

Kuzmanovic 5,5: Prestazione tutto sommato positiva in fase difensiva, ma quandi si tratta di impostare l’azione sbaglia davvero troppo. (dal 77' Botta s.v.)

Alvarez 5,5: Si affatica con il pressing e per il resto della gara non riesce mai ad essere incisivo. (dal 66' Kovacic s.v.)

Nagatomo 6: Si vede poco nella prima parte di gara, poi inizia a spingere con continuità e a mettere cross a ripetizione nell’area avversaria.

Palacio 5,5: Non ha tanti palloni giocabili e non riesce ad essere pericoloso come vorrebbe. Non riesce ad avere la gioia del gol grazie a un grande intervento di Avramov.

Milito 5: Non ha ancora trovato la forma e chissà se riuscirà a ritrovarla in futuro. (dal 46' Icardi 6,5: Quando entra lui i nerazzurri si fanno più pericolosi. È lui a fare la sponda per Rolando per il pareggio, sfiora il gol con un colpo di testa che sbatte sulla traversa. Probabilmente ora ha scavalcato Milito nelle gerarchie.

(Federico Montanaro)