BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Probabili formazioni/ Olympiakos-Manchester United, le ultime novità (Champions League, andata ottavi)

Pubblicazione:

Robin Van Persie (Infophoto)  Robin Van Persie (Infophoto)

PROBABILI FORMAZIONI OLYMPIAKOS-MANCHESTER UNITED (CHAMPIONS LEAGUE 2013-2014, ANDATA OTTAVI DI FINALE): LE ULTIME NOTIZIE – Alle ore 20.45 la Champions League proporrà Olympiakos-Manchester United, partita valida per l'andata degli ottavi di finale dell'edizione 2013-2014 del massimo torneo di calcio continentale allo stadio Karaiskakis del Pireo, il porto di Atene. La partita si presenta come una grande occasione per entrambe le squadre: i campioni di Grecia sono evidentemente sfavoriti sulla carta, ma potranno provare ad approfittare di un Manchester che sta vivendo una stagione difficile per cercare di compiere un'impresa che passerebbe alla storia, e che dovranno costruire soprattutto nella partita d'andata in casa propria. Di contro, lo United deve approfittare di un sorteggio abbastanza benevolo per passare il turno e andare ai quarti: in campionato difficilmente la squadra di David Moyes entrerà fra le prime quattro, ma in Champions League le sorprese sono sempre possibili e avere i Red Devils fra le prime otto d'Europa potrebbe essere un problema per chiunque. Eccovi dunque le ultime notizie sulle due squadre e le probabili formazioni di Olympiakos-Manchester United, partita che sarà diretta dall'arbitro italiano Rocchi.

FORMAZIONE OLYMPIAKOS – L'allenatore dei greci, lo spagnolo Michel, ha presentato così la partita nella conferenza stampa della vigilia: “Sono felice di avere raggiunto questa fase del torneo e non vedo l'ora che arrivi domani (oggi, ndR). La posta in palio è alta e non regaleremo nulla. L'esperienza conta, ma abbiamo i mezzi per sopperire. La passione che abbiamo messo in campo per arrivare fin qui ci tornerà utile per creare problemi allo United. Faremo tutto ciò che è in nostro potere per battere il Manchester domani (oggi, ndR). Siamo in un momento di forma migliore rispetto a due mesi fa. Abbiamo lavorato duro e tutti arrivano pronti a questo appuntamento. I ragazzi sono molto motivati e scalpitano. Lo United è una grande squadra e non commento il loro attuale momento di forma. Non possono permettersi errori visto il posto che occupano in Premier League. Anche a noi non resta che dare il 100%”. Il problema principale sarà l'assenza di Mitroglou, il bomber della fase a gironi che a gennaio è passato al Fulham: a sostituirlo proverà Olaitan, punta centrale del 4-2-3-1 dell'Olympiakos, che alle sue spalle schiererà il trio composto da Campbell, Dominguez e Perez. Il punto di forza potrebbe essere però la difesa, che nella fase a gironi ha subito solo due gol nelle quattro partite contro Anderlecht e Benfica, considerando fuori categoria il Psg, dietro il quale l'Olympiakos si è piazzato conquistando un posto in questi ottavi.

PANCHINA OLYMPIAKOS – A disposizione della squadra del Pireo si accomoderanno in panchina il portiere Megyeri, i difensori Papadopoulos e Bong, i centrocampisti Machado, Samaris e Fuster, e l'attaccante Nelson Valdez.

INDISPONIBILI OLYMPIAKOS – Due assenze per Michel: non saranno della partita il centrocampista greco Siovas e soprattutto l'attaccante argentino Saviola, elemento di spicco della rosa, anche per esperienza internazionale, che sarebbe risultato ancora più utile visto l'addio di Mitroglou. Questa assenza è certamente molto grave per la formazione di casa.

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE LE PROBABILI FORMAZIONI DI OLYMPIAKOS-MANCHESTER UNITED (CHAMPIONS LEAGUE 2013-2014, ANDATA OTTAVI DI FINALE)



  PAG. SUCC. >