BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Champions League/ Video, Zenit San Pietroburgo-Borussia Dortmund (2-4): gol e highlights della partita (andata ottavi)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Foto Infophoto  Foto Infophoto

VIDEO ZENIT SAN PIETROGBURGO-BORUSSIA DORTMUND 2-4 (CHAMPIONS LEAGUE 2013-2014, ANDATA OTTAVI): I GOL DELLA PARTITA - Bella partita e tanti gol allo stadio Petrovski di San Pietroburgo. Zenit-Borussia Dortmund termina con il risultato finale di 2-4: la squadra tedesca mette una seria ipoteca sulla qualificazione ai quarti di finale. Per lo Zenit di Luciano Spalletti sarà ben difficile rimontare i quattro gol in trasferta: nella sfida di ritorno, in programma il prossimo 19 marzo al Westfalenstadion di Dortmund, la squadra russa dovrà vincere con almeno tre gol di scarto (0-3, 1-4, 2-5…). A segno per lo Zenit Shatov e Hulk su rigore, dall'altra parte invece in gol Mkhitaryan, Reus e Lewandowski con una doppietta. IL GOL DI MKHITARYAN - Borussia Dortmund rapidamente in vantaggio. Al 4' minuto Reus scatta in percussione e riesce ad aprirsi un varco fino all'area dello Zenit, poi finta il tiro di destro spostando la palla verso l'interno dove Mkhitaryan la incrocia bene con un tiro di destro, che si insacca alle spalle del portiere Lodygin. Per il trequartista armeno è il secondo gol in questa edizione della Champions League, l'ottavo stagionale. IL GOL DI REUS - Pochi secondi dopo essere passato in vantaggio il Borussia trova anche il gol del raddoppio. Cross di Mkhitaryan dalla fascia destra, Lewandowski prova a controllare la palla che rimbalza vicino a Reus, il quale prontamente la gira a rete di sinistro: rasoterra non potentissimo ma angolato anche supera il portiere Lodygin, non impeccabile nella circostanza. Tredicesimo gol stagionale da parte di Reus e terzo in questa Champions League.



 

IL GOL DI SHATOV - Al 57' minuto di gioco lo Zenit San Pietroburgo accorcia le distanze. Azione insistita che porta Rondon al tiro di sinistro in area, la palla centra in pieno il palo e rimbalza in campo, sulla ribattuta si fionda Shatov che calcia molto bene di sinistro, tenendo la palla bassa: gol all'angolino e partita riaperta. Primo in gol in Champions League per il centrocampista classe 1990, il quarto stagionale.  IL PRIMO GOL DI LEWANDOWSKI - Pochi minuti dopo però il Borussia torna in vantaggio di due gol. Il tris è servito da Robert Lewandowski, che finalizza dal cuore dell'area di rigore una volta di Piszczek; il polacco entra in area dalla fascia destra a serve al centro il connazionale, abile a controllare e realizzare con un destro rasoterra. Per Lewandowski quinto gol in questa Champions, il sedicesimo totale nella coppa, e il ventesimo stagionale. Ma non finisce qui… IL GOL DI HULK - Zenit che riesce nuovamente ad accorciare le distanze, su calcio di rigore. Percussione centrale di Fayzulin che penetra in area centralmente, salta Piszczek che lo stende: penalty inevitabile. Dal dischetto tira il brasiliano Hulk che sfonda la porta con un sinistro potentissimo dei suoi: palla sotto la traversa e dodicesimo gol stagionale per l'attaccante, il terzo in questa edizione della Champions League. IL SECONDO GOL DI LEWANDOWSKI - Ma il Borussia è implacabile e al 71' minuto colpisce ancora. Reus ruba palla a Tymoshchuk sulla trequarti dello Zenit, poi smarca Lewandowski nel lato destro dell'area: diagonale spietato del polacco e poker per i tedeschi, che con quattro gol in trasferta ipotecano la qualificazioni ai quarti di finale.



ZENIT SAN PIETROBURGO-BORUSSIA DORTMUND STREAMING VIDEO E DIRETTA TV COME SEGUIRE LA PARTITA (CHAMPIONS LEAGUE, ANDATA OTTAVI) - Alle ore 18 di oggi si gioca Zenit San Pietroburgo-Borussia Dortmund, partita valida per l'andata degli ottavi di finale di Champions League. Sfida molto interessante: i russi sono arrivati secondi nel loro girone facendo fuori una formazione forse più quotata come il Porto, e si affacciano per la seconda volta nelle ultime tre stagioni alla fase ad eliminazione diretta. Allora non era andata bene (eliminazione per mano del Benfica), stavolta si può tentare il colpo qualificazione, perchè il Borussia Dortmund odierno non sembra essere più quello squadrone che ha impressionato l'Europa lo scorso anno. Anzi: per Jurgen Klopp è crisi, la sconfitta di sabato per mano dell'Amburgo (0-3) ha definitivamente allontanato i sogni di Meisterschale che erano comunque già stati riposti nel cassetto tempo fa. Soprattutto l'apporto delle seconde linee non è quello che ci si aspettava, e già in qualche trasferta europea la squadra aveva scricchiolato. I vari infortuni (l'ultimo è quello di Blaszczykowski, la cui stagione è finita) sono una tegola per i gialloneri, apparsi molto nervosi sabato. C'è solo da sperare che l'inno della Champions League risvegli eroismi sopiti, e va pur detto che nonostante tutto è il Dortmund che resta favorito. Arbitra la partita lo scozzese William Collum, coadiuvato da Martin Cryans e William Conquer; quarto uomo Graham Chambers, il delegato UEFA è il lettone Janis Mezeckis. Per quanto riguarda il satellite, dovete andare su Sky Sport 1 e Sky Calcio 1 (canali 201 e 251), oppure gli abbonati avranno a disposizione lo streaming video gratuito con Sky Go; telecronaca di Riccardo Gentile. Su Mediaset Premium la partita si può seguire su Premium Calcio (canale 370) con la telecronaca di Massimo Callegari e il commento tecnico di Nando Orsi; e in streaming video su Premium Play, servizio gratuito riservato a tutti gli abbonati. Potrete seguire la partita sui vari social network; per esempio sulla pagina Facebook ufficiale della Champions League, così come su Twitter dove l'hashtag #ChampionsLeague vi rimanderà direttamente al profilo ufficiale del torneo, e cioè @Champions League. Inoltre ci sono gli account ufficiali delle due squadre che non mancheranno di tenere aggiornati sul punteggio della partita e le azioni salienti della partita del Petrovsky: @zenit_spb per quello dello Zenit, @BVB per quello del Borussia Dortmund. 

CLICCA QUI PER SEGUIRE LIVE I RISULTATI E I MARCATORI DELLE PARTITE DEGLI OTTAVI DI FINALE DI CHAMPIONS LEAGUE



© Riproduzione Riservata.