BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Calciomercato/ News, Il saldo di acquisti e cessioni: Roma al top, Inter ultima

Pubblicazione:

Walter Sabatini (Infophoto)  Walter Sabatini (Infophoto)

Si inizia dal Milan (-11.000.000 €), che nonostante questo sta vivendo una stagione molto difficile. A sorpresa – ma non troppo – il saldo è molto pesante anche per il Sassuolo (-23.200.000 €), neopromossa ma con alle spalle la Mapei del patron Giorgio Squinzi, che a gennaio ha completamente rifatto la squadra: basterà per centrare la permanenza nella massima serie? Penultima posizione per il Napoli (-29.500.000 €), che è la società ad aver investito maggiormente nel mercato 2013/14 avendo speso 100.700.000 € per la bellezza di 40 acquisti, che hanno così ampiamente bilanciato la straordinaria plusvalenza ricavata dalla cessione di Edinson Cavani, rivenduto ad un prezzo di 52.500.000 € più alto rispetto a quello del suo acquisto, terza miglior plusvalenza in assoluto della storia. Il peggior saldo spetta all'Inter, che chiudono la stagione a -38.450.000 €, pagando soprattutto le scarse entrate ottenute dalle cessioni. A gennaio è stata la Lazio a chiudere con il miglior attivo (+17.200.000 €, a fronte di 6 cessioni effettuate), mentre i peggiori saldi sono toccati ancora a Inter (-16.150.000 €), Napoli (-13.500.000 €) e Sassuolo (-7.200.000 €).



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.