BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Torneo di Viareggio 2014/ Calendario, risultati delle partite e classifica dei gironi del gruppo A (seconda giornata). Perdono Roma e Napoli

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Foto Infophoto  Foto Infophoto

CLICCA QUI PER LEGGERE IL CALENDARIO E I RISULTATI DELLE PARTITE DELLA SECONDA GIORNATA DEL GIRONE B (6 FEBBRAIO 2014)

TORNEO DI VIAREGGIO 2014: IL CALENDARIO, I RISULTATI DELLE PARTITE, LA CLASSIFICA E LA PRESENTAZIONE - Si sono concluse le partite delle ore 15, e i risultati maturati non sono positivi per le italiane. Certo, tra Napoli e Palermo una delle due - a meno di un pareggio - avrebbe pianto: finisce che festeggiano i rosanero che con la rete di Perrillo a fine primo tempo salgono a quota 6 punti nel girone, eliminando i partenopei dal torneo. Si aspetta il risultato dell'altra partita, ma con 3 punti è sostanzialmente impossibile passare il turno come migliore seconda. Durissima anche per la Roma: i giallorossi in un primo tempo da incubo prendono tre gol dal Livorno, accorciano con Ferri e sperano grazie alla rete di Mazzitelli, ma devono alla fine abdicare. Come se non bastasse, l'Envigado batte il Benfica con un gol all'89': a questo punto i giallorossi restano ultimi con un punto, non possono più arrivare primi e anche il secondo posto potrebbe non bastare. Fanno passi avanti invece Santos Laguna e Torino: i messicani travolgono 4-1 lo Stabaek (eliminato e con 8 reti subite in due partite), mentre i granata tengono lo 0-0 contro il Siena. La situazione vede Santos Laguna e Torino a quota 4 punti e con lo scontro diretto venerdi: la differenza reti è ottima, ma il Siena potrebbe fare lo scherzetto a una delle due battendo i norvegesi con scarto ampio.

TORNEO DI VIAREGGIO 2014: IL CALENDARIO, LA CLASSIFICA, GLI ORATI DELLE PARTITE E LA PRESENTAZIONE (GRUPPO A, SECONDA GIORNATA) - Risultati a sorpresa quelli che maturano all'intervallo delle partite delle 15: la Roma è nettamente sotto con il Livorno (1-3), e anche il Napoli sta perdendo (0-1) contro il Palermo. Dovesse finire così, sia per i giallorossi che per i partenopei la qualificazione sarebbe sostanzialmente impossibile. E' ancora 0-0 tra Torino e Siena così come tra Benfica ed Envigado (risultato che dà una speranza ai ragazzi di Alberto De Rossi), 3-1 invece del Santos Laguna sullo Stabaek. 

TORNEO DI VIAREGGIO 2014, LE PAROLE DI GIULIO PELATI - Anche il Siena sta giocando il torneo di Viareggio: lo scorso anno fu una delle sorprese della competizione, quest'anno ha aperto con un 2-2 in rimonta sul Santos Laguna. L'allenatore dei toscani, Giulio Pelati, in esclusiva per IlSussidiario.net ha presentato la sua squadra (clicca qui per leggere), soffermandosi sugli obiettivi per la Coppa Carnevale e in generale per la stagione. Una bacchettata agli organizzatori ("perchè quattro squadre sono già agli ottavi di finale senza giocare? Assurdo") e due parole su Simone Monni, autore della doppietta (in tre minuti) che ha consentito al Siena di pareggiare. "Mi ricorda Altobelli", ha detto Pelati.

TORNEO DI VIAREGGIO 2014: IL CALENDARIO, LA CLASSIFICA, GLI ORATI DELLE PARTITE E LA PRESENTAZIONE (GRUPPO A, SECONDA GIORNATA) - Il Torneo di Viareggio prosegue la sua spedita marcia: siamo nel primo turno e si gioca una volta al giorno, completando una giornata per ciascun gruppo. Oggi è la volta del gruppo A, che comprende i gironi 1, 2, 3 e 4; nel dettaglio, si parte alle ore 15 con Napoli-Palermo (girone 2), Roma-Livorno (girone 3), Benfica-Envigado (girone 3), Torino-Siena (girone 4) e Stabaek-Santos Laguna (girone 4); alle 17,15 si gioca invece Atalanta-Rappresentativa Serie D (girone 1) mentre alle 20 si chiude con Nordsjaelland-Club Guaranì (girone 1) e Anderlecht-A.P.I.A. Leichhardt (girone 2). Occhi puntati sulla Roma, che ha pareggiato la prima partita e ora ha necessariamente bisogno di una vittoria: 5 punti potrebbero non bastare per arrivare tra le migliori seconde del gruppo, ed è altamente probabile che il Benfica abbia la meglio sui colombiani dell'Envigado, che pure hanno battuto il Livorno e si candidano a sorpresa del girone. Il Napoli è messo anche peggio: avendo perso all'esordio contro i campioni in carica dell'Anderlecht non si può permettere un altro passo falso, il Palermo ha 3 punti e vuole chiudere subito la pratica. Bella partita tra Torino e Siena, i granata con una vittoria sarebbero quasi certi della qualificazione. Prosegue inoltre la bella favola della Rappresentativa Serie D, due anni fa ai quarti di finale e oggi alla ricerca di un'altra storica qualificazione. La prima è stata vinta: ora c'è l'Atalanta, uno dei vivai più solidi e floridi dell'intero panorama italiano. 

CLICCA QUI PER LE PARTITE DELLA PRIMA GIORNATA E LA CLASSIFICA DEI GIRONI (GRUPPO A)

TORNEO DI VIAREGGIO 2014: IL CALENDARIO, CLASSIFICA, RISULTATI DELLE PARTITE E LA PRESENTAZIONE (GRUPPO B) - Si sono concluse le partite delle ore 15, gruppo B del torneo di Viareggio. C'era grande attesa per la Lazio e i biancocelesti hanno vinto 1-0, dominando la partita ma sbloccando solo nel finale grazie a Filippini, dopo aver sbagliato addirittura due calci di rigore. Nel girone 6 dunque comanda la squadra di Simone Inzaghi, anche se per differenza reti in testa ci sarebbero i paraguayani del Club Nacional, che hanno confermato il loro livello battendo 2-0 il Varese di Maurizio Ganz. Esagerato il Verona, che ne fa addirittura 10 al L.I.A.C. New York: mattatore Alessandro Gatto che segna una tripletta, finisce 10-2. Nelle altre partite, bene il Parma di Fausto Pizzi, semifinalista lo scorso anno (3-1 al Pakhtakor) e la Sampdoria che vince 1-0 contro il Rijeka. Cade invece lo Spezia, 0-2 contro il Deportivo Brasil. Alle 17,15 in campo l'Empoli, che affronta il PSV Eindhoven

TORNEO DI VIAREGGIO 2014: VIDEO, LA STORIA DELLA RAPPRESENTATIVA SERIE D - Le storie del torneo di Viareggio sono tante. Tra queste c'è anche quella della Rappresentativa Serie D. Lo dice il nome stesso: è una squadra formata dai migliori giocatori della Lega Nazionale Dilettanti, messi insieme dal tecnico Roberto Polverelli. Hanno grande entusiasmo: per due settimane l'anno hanno la possibilità di mettere in mostra le loro qualità nel torneo internazionale più prestigioso, confrontandosi con le più forti squadre giovanili d'Italia e non solo. Sperano in un contratto da professionisti: sanno che la gavetta può essere lunga, ma su questi campi della Toscana la loro favola può spiccare il volo. Due anni fa avevano centrato la grande impresa: si erano spinti fino ai quarti di finale dove erano stati battuti 2-0 dalla Roma. Grande protagonista era stato Filippo Guccione, classe '92, punta centrale; tre reti nel suo torneo, oggi gioca nel Bassano Virtus che è la capolista del girone A di Seconda Divisione. Quest'anno ci riprovano: ieri hanno battuto i paraguayani del Club Guaranì grazie ad un gol di Davide Isoardi, classe '95, attaccante della Pro Donero. Il girone non è semplice: ci sono anche l'Atalanta e i danesi del Nordsjaelland, che hanno pareggiato per 1-1. Tuttavia sognare è possibile: oggi un Viareggio da protagonisti, domani il contratto agognato.

TORNEO DI VIAREGGIO 2014: IL CALENDARIO, CLASSIFICA, RISULTATI DELLE PARTITE E LA PRESENTAZIONE - Il Torneo di Viareggio 2014 prosegue oggi nel calendario della prima fase: oggi in campo il gruppo B, ovvero quello che comprende i gironi 5, 6, 7 8. Ricordiamo che i gruppi A e B sono utili per "separare" le quattro seconde che accederanno agli ottavi di finale insieme alle vincitrici dei gironi: due da una parte, due dall'altra. Per il girone 5 oggi abbiamo Sampdoria-Rijeka (a Sarzana) e Genoa-Congo Under 17 (a Genova); per il girone 6 Lazio-Belasica Strumica (a Viareggio) e Varese-Club Nacional (a Capezzano); per il girone 7 Empoli-PSV Eindhoven (a San Giuliano Terme) e Verona-L.I.A.C. New York (ad Altopascio); per il girone 8 Parma-Pakhtakor (ad Agliana) e Spezia-Deportivo Brasil. Partite interessanti: vedremo la Lazio campione d'Italia in carica, che a fine 2013 ha sostituito lo storico allenatore Alberto Bollini, andato a fare il secondo di Edi Reja in prima squadra. I biancocelesti sono ora affidati a Simone Inzaghi e sono tra i principali favoriti per la vittoria finale; del gruppo fa parte in linea teorica anche Keita Balde Diao che però è ormai un elemento di punta dei "grandi" e quindi probabilmente non prenderà parte almeno alla prima fase. In campo anche il Varese che da questa stagione è guidato da Maurizio Ganz (che allenava la Berretti: clicca qui per la sua intervista esclusiva) e l'Empoli il cui settore giovanile è come noto floridissimo e all'avanguardia. Curiosità per vedere all'opera il Verona che tanto bene sta facendo in Serie A con la prima squadra, e attenzione al Parma di Fausto Pizzi che l'anno scorso ha raggiunto la semifinale (eliminato poi dal Milan). Ritroviamo anche squadre straniere sempre presenti negli ultimi anni, come gli americani del L.I.A.C. e i paraguayani del Club Nacional, tra le formazioni più insidiose. Ieri (clicca qui per il resoconto) abbiamo visto il Torino (4-0 ai norvegesi dello Stabaek), il Napoli che è stato sconfitto dai campioni in carica dell'Anderlecht e la Roma, che ha pareggiato 0-0 contro il Benfica (una delle straniere più ostiche: nella Youth League ha segnato 15 gol nelle sei partite di prima fase). Ricordiamo che Fiorentina, Inter, Juventus e Milan sono direttamente agli ottavi di finale (avendo vinto il maggior numero di edizioni del torneo). 

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER LE PARTITE DELLA PRIMA GIORNATA E LA CLASSIFICA DEI GIRONI (GRUPPO B)



  PAG. SUCC. >