BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Freestyle/ Olimpiadi Sochi 2014, calendario gare in programma: date e orari (giochi olimpici invernali)

Il Freestyle su sci alle Olimpiadi invernali di Sochi 2014: il calendario delle gare in programma, le date e gli orari delle finali. Gli Stati Uniti dominano il panorama internazionale

InfophotoInfophoto

Ormai ci siamo, la cerimonia d’apertura delle olimpiadi invernali di Sochi 2014 ha dato il via alle danze per le varie discipline che intratterranno gli appassionati. Un calendario ricco di eventi si abbatterà sulle piste innevate in terra russa e gli atleti di Freestyle sono già pronti a compiere acrobazie spettacolari di fronte ai propri tifosi. A partire da Albertiville 1992, lo sci acrobatico è diventato sport olimpico e quest’anno altre due competizioni sono entrate a far parte della disciplina. Oltre a Gobbe, Salti e Ski-Cross si aggiungono l’Halfpipe e lo Slopestyle. Cominciamo a spiegare in cosa consistono le tre gare che fino all’edizione di Vancouver 2010 hanno intrattenuto il pubblico dei funamboli, per poi passare alla descrizione delle due nuove discipline. Nelle Gobbe gli sciatori devono scendere su un tracciato di dossi innevati e vi sono tre trampolini sui quali si devono compiere le evoluzioni necessarie ad alzare il punteggio. Nei Salti, o Aerials, i concorrenti si lanciano da una rampa per effettuare figure e salti mortali e atterrare su una collinetta con 20° di pendenza: altezza del salto, figure  e atterraggio sono gli elementi che determinano il punteggio. Nello Ski Cross gli atleti, dopo le qualificazioni individuali, vengono divisi in gruppi e si affrontano in batterie da 4 su una discesa caratterizzata da curve e salti: il contatto è ammesso ma non deve essere volontario, vince il primo che taglia il traguardo. Nell’Halfpipe (traduzione di mezzo tubo), gli sciatori si esibiscono singolarmente in una serie di evoluzioni spettacolari sulle due sponde del tubo e acquisiscono un punteggio in base alla difficoltà  e precisione nelle evoluzioni. Infine c’è lo Slope Style: i concorrenti scendono lungo un percorso in vengono disseminati salti, ringhiere e tricks di ogni genere. Nel campo del Freestyle, al momento, regnano incontrastati i nomi degli americani David Wise e Nick Goepper, mentre l’italiano che approda a Sochi è Markus Eder, classe 1990 originario di Brunico. Giovedì 6 febbraio è stato dato il via alle danze con le qualificazioni per le Gobbe, mentre l’8 febbraio assisteremo già alle finali delle donne della stessa disciplina. Per sapere tutto sulle gare olimpiche di Freestyle, nella seconda pagina di questo articolo vi proponiamo il calendario con il programma di tutte le gare, le date e gli orari delle finali.