BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Pagelle/ Fiorentina-Atalanta: i voti della partita (serie A 23esima giornata)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Lo stadio Artemio Franchi (Infophoto)  Lo stadio Artemio Franchi (Infophoto)

PAGELLE ATALANTA (4-4-1-1)
CONSIGLI 6.5: un paio di buone parate che tengono a galla la squadra. Sui gol subiti ci può fare poco.
BELANUANE 7: buona prestazione del nuovo acquisto bergamasco, si piazza come terzino destro contenendo Vargas e ripartendo palla al piede. Pochi errori che danno sicurezza alla squadra.
STENDARDO 5.5: non sempre attento, quando perde l’uomo non ci pensa due volte a commettere fallo. Ammonito in una circostanza del genere giustamente. Dalla sua ci sono i 16 palloni recuperati in tutta la partita.
YEPES 5.5: libera più volte l’area senza troppe preoccupazioni, come il compagno di reparto si perde l’avversario che arriva facilmente al tiro.
DEL GROSSO 5: soffre la qualità e la dinamicità di Cuadrado che penetra in area mettendo scompiglio. Spinge poco per timore del diretto avversario.
RAIMONDI 6: molta sostanza e poca qualità, potrebbe pareggiare il risultato in avvio di ripresa ma si lascia anticipare sul più bello a due passi dalla porta.
(dal 57’) ESTIGARRBIA 5: cerca di dare più velocità alla corsia di destra ma viene spesso bloccato sulla trequarti campo.
MIGLIACCIO 6: recupera molti palloni ma non sempre è capace di smistarli per i compagni. Partita nel complesso sufficiente.
(dal 73’) CARMONA: s.v.
CIGARINI 6: sfiora la rete in due occasioni e abbina quantità a qualità in mezzo al campo. Si fa prendere dalla foga nel finale di partita e viene espulso per doppia ammonizione.
BONAVENTURA 6.5: tra i migliori dell’Atalanta, parte da sinistra per convergere al centro e interscambiarsi con Moralez. Neto gli nega un gol quasi già fatto. Unica pecca è la poca costanza lungo tutto il match.
MORALEZ 6.5: con Bonaventura tra i più pericolosi. Si presenta davanti a Neto che lo atterra ma non ottiene un probabile rigore, salta bene l’uomo creando superiorità.
(dall’83’) CAZZOLA: s.v.
DENIS 5: poco attivo in questo match, non ha mai un pallone importante e si limita a difendere sui numerosissimi corner ottenuti dalla Fiorentina.
ALL. COLNTUONO 5: in trasferta la sua Atalanta fa molta fatica, resta una squadra ostica ma non mantiene la cattiveria che lo contraddistingue per tutto il match. Apprezzabile il cambio di passo in avvio di ripresa ma non basta.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.