BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Thiago Silva/ Arrestato il lottatore UCF: ha fatto irruzione armato in un accademia

Thiago Silva, arrestato il lottatore UCF. Un nuovo fatto increscioso con protagonista il campione di arti marziali, il brasiliano Thiago Anderson Ramos da Silva: ecco cosa è accaduto

Foto di boxe (Foto Infophoto)Foto di boxe (Foto Infophoto)

E’stato arrestato il campione di arti marziali brasiliano Thiago Anderson Ramos da Silva. Il veterano della Ultimate Championship Fighting, più comunemente nota come UCF, è stato incarcerato dopo aver fatto irruzione nell’accademia di BJJ, il jiu-jitsu brasiliano, armato di pistola, scuola di proprietà del campione ADCC Pablo Popovitch. Dopo aver minacciato armato le persone presenti Thiago Silva si è dato alla fuga, barricandosi nella sua abitazione di Oakland Park, in Florida. Ci è voluta la squadra SWAT, i corpi speciali della polizia americana, per estrarre il campione di arti marziali da casa e incarcerarlo. Fortunatamente, nessuno è rimasto ferito ne coinvolto nell’accaduto. Il fatto risalirebbe a giovedì mattina e il brasiliano è stato rinchiuso in cella per quattro capi d’imputazione, fra cui minacce aggravate e resistenza al pubblico ufficiale. Rimane ancora misterioso, comunque, il motivo per il quale Thiago ha fatto irruzione armato nell’accademia, e solo con gli interrogatori si capirà cosa realmente sia accaduto. Per ora la UCF ha preferito non esporsi spiegando di non voler commentare la vicenda. Non è la prima volta che Thiago Silva viene coinvolto in un fatto increscioso. Nel 2012 il lottatore è stato infatti trovato positivo alla marijuana, mentre nel 2011 lo stesso ha sostituito le urine, probabilmente per superare un controllo antidoping.

© Riproduzione Riservata.