BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Classifica Lega Pro/ I risultati finali delle partite (Prima e Seconda Divisione gironi A e B)

Classifica Lega Pro: i risultati finali delle partite. Frenano le prime della classe: la Virtus Entella crolla contro l'AlbinoLeffe (ma le altre non approfittano), pareggia il Perugia

Foto Infophoto Foto Infophoto

Ancora una sconfitta per la Virtus Entella, capolista del Girone A di Prima Divisione di Lega Pro con 41 punti. Si tratta della seconda disfatta consecutiva per la formazione ligure che oggi, in questo ventunesimo turno di campionato, ha subìto un sonoro 3-1 in casa dell’Albinoleffe. Nonostante ciò, le dirette inseguitrici fanno di tutto per non approfittarne: la Pro Vercelli, seconda a 38 punti, non va oltre l’1-1 contro il Savona, mentre la Cremonese (terza a 34 lunghezze) si è fatta fermare venerdì scorso sul 3-3 dal Como. Tra le altre gare del girone, vincono di misura sia il Pro Patria che il Lumezzane, rispettivamente contro Reggiana e San Marino, mentre la partita tra Vicenza e Feralpisalò è stata posticipata al 16 febbraio. Novità importanti anche nel Girone B di Prima Divisione, dove il Perugia si è fatto fermare dal Prato sullo 0-0 ed è stato raggiunto dal Frosinone che invece ha vinto in trasferta 2-1 contro la Paganese. Le due formazioni sono attualmente a quota 45 punti. Otto lunghezze più sotto c’è invece il Lecce, oggi vittorioso a Barletta (2-1), seguito da L’Aquila a 36 punti che questo pomeriggio non è andata oltre l’1-1 contro la Salernitana. Bene anche il Gubbio, 2-0 sul Viareggio, mentre il Grosseto supera di misura l’Ascoli. Passiamo al Girone A di Seconda Divisione, di cui si è giocata oggi la ventitreesima giornata: il Bassano capolista vince ancora (3-1 sul Mantova) e allunga ancora di più in classifica portandosi a 45 punti. Rimane indietro il Santarcangelo (41 punti), oggi sconfitto 2-1 dal Castiglione, mentre il Real Vicenza (terzo a 38 punti) vince di misura contro il Cuneo. Due punti più sotto compare la Spal che oggi ha strappato la vittoria contro l’Alessandria per 3-2, mentre il Renate frena ed esce sconfitto dalla trasferta contro la Torres (2-0). Bene invece il Rimini, 1-0 contro il Bellaria Igea. Chiudiamo con il Girone B di Seconda Divisione, dove la Casertana mantiene la vetta della classifica a 44 punti dopo aver superato per 2-1 il Sorrento nel derby campano. Seconda posizione a 41 punti per il Teramo, sonoramente sconfitto per 3-0 dall’Ischia Isolverde, seguito dal Cosenza a quota 40 che oggi è stato fermato sull’1-1 dal Castel Rigone. Stesso risultato per Poggibonsi-Melfi, mentre il Messina rifila il poker all'Aversa Normanna (4-0).

La Lega Pro non si ferma mai: stiamo entrando nel vivo della stagione, si gioca anche nel fine settimana. La lotta in Prima Divisione è serrata: ci si gioca la promozione in Serie B e non c'è niente di certo, tutti gli esiti sono ancora in bilico. Nel girone A siamo alla 21^ giornata (venerdi spettacolare 3-3 tra Como e Cremonese, entrambe in lotta per i playoff): la Virtus Entella ha pareggiato contro il Vicenza, ha esaurito il tour de force di scontri contro le concorrenti di rette e oggi va sul campo dell'AlbinoLeffe, per provare a tenere a distanza la Pro Vercelli che, a -4, gioca a Savona e sulla carta ha u turno più complicato. Il Vicenza sfida la Feralpi Salò per provare a tenere le distanze e restare viva, ci crede anche l'Unione Venezia che ospita la Carrarese terzultima e alla caccia di punti per tenere margine su San Marino (ospita il Lumezzane, unica a battere l'Entella). Nel girone B (22^ giornata) il Perugia dopo la grande vittoria di Lecce mantiene 2 punti di vantaggio sul Frosinone e spera anche di allungare: ospita il Prato che è tranquillo, mentre i ciociari vanno sul campo della Paganese penultima. Il Lecce vuole ripartire immediatamente: va a Barletta, dovrebbe essere trasferta agevole e c'è la possibilità di riprendersi il terzo posto. Il Pisa, più sotto, spera in passi falsi (va a Pontedera). In Seconda Divisione si gioca per entrare nelle prime otto: non farlo significherebbe scivolare tra i dilettanti. La giornata è la 23^: il Bassano ospita il Mantova che con 32 punti sarebbe l'ultima a "salvarsi" ed è quindi agguerrito, ma attenzione alla risalita del Monza, perchè i lombardi hanno un turno agevole sul campo del Bra che finora ha ottenuto appena 8 punti. Spal (ospita l'Alessandria) e Forlì (contro la Virtus Vecomp) si giocano la permanenza in Lega Pro, la Pergolettese anche (gioca contro il Delta Porto Tolle). Nel girone B (23^ giornata) Teramo e Casertana comandano a braccetto, ma l'interesse è tutto sul centro classifica dove Chieti (contro l'Arzanese penultima) e Aversa (a Messina) cercano i punti necessari per rimanere nelle prime otto, e vogliono rintuzzare gli attacchi dell'Isolaverde (in casa contro il Teramo) e la Vigor Lamezia (sul campo del Tuttocuoio).