BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Pagelle/ Roma-Inter: i voti della partita (Serie A 26esima giornata)

Pagelle Roma-Inter: i voti alla partita e ai protagonisti del grande anticipo della ventiseiesima giornata di campionato di serie A 2013-2014, giocato questa sera all'Olimpico

InfophotoInfophoto

Finisce a reti inviolate tra Roma e Inter nell’anticipo della 36^ giornata di Serie A. E’ stata una partita molto equilibrata e il pareggio sta stretto a tutte e due le formazioni.  La Roma resta al secondo posto con 58 punti conquistati, mentre l’Inter sale a quota 41 rimanendo momentaneamente al 5° posto.
Partita molto equilibrata fra le due formazioni. Non c’è stato il grande spettacolo come ci si aspettava, ma comunque i giocatori in campo hanno dato il 100% e hanno reso onore a questa sfida eterna.
Una Roma un po’ appannata quella che si è vista stasera all’Olimpico contro l’Inter a causa dei numerosi infortuni e un po’ di stanchezza accumulata in queste settimane. Dopo un primo tempo sottotono, cresce nella ripresa, ma non trova il goal
Una buona Inter come non si vedeva da un po’ riesce a strappare un punto da un campo ostico come quello di Roma. Risultato che in realtà sta anche stretto ai nerazzurri che nel primo tempo meritavano sicuramente il vantaggio 
Da rivedere alcune decisioni arbitrali in questa partita e la somministrazione dei cartellini non è apparsa coerente lungo i 90 minuti.

Roma-Inter chiude il suo primo tempo sul parziale di 0-0 (voto 5,5). Garcia (voto 6,5) per la sfida con i nerazzurri conferma il 4-3-3. De Sanctis tra i pali. In mezzo alla difesa Castan affianca Benatia, mentre Romagnoli viene riproposto nel ruolo di terzino sinistro. Il centrocampo è formato da De Rossi, Nainggolan e Strootman, mentre in attacco la punta scelta dal tecnico francese è Mattia Destro, supportato sulle fasce da Gervinho e Ljajic. Ancora out capitan Totti. Mazzari (voto 6,5) si presenta all’Olimpico schierando la sua Inter con un 3-5-2. In porta c’è Handanovic. Difesa a 3 composta da Samuel, Rolando e Juan Jesus. I 3 di centrocampo sono Cambiasso, Guarin e Alvarez, con Nagatomo e Jonathan che occupano le fasce, mentre  Il tandem offensivo è formato da Palacio e Icardi. Arbitra il signor Bergonzi (voto 6). Dunque partita bloccata ancora sullo 0-0 all’Olimpico. In questa prima frazione di gioco sì è vista un Inter positiva in tutte e due le fasi di gioco (voto 6,5). La Roma è sembrata un po’ sottotono rispetto al solito (voto 5,5); nonostante ciò i giallorossi si sono resi pericolosi soprattutto con Destro (voto 6). Infatti al 32° minuto l’attaccante marchigiano è riuscito a segnare con la complicità di Handanovic (voto 5,5), ma Bergonzi ha annullato tutto per un fuorigioco millimetrico del bomber giallorosso. Le occasioni le ha avute pure la squadra di Mazzarri che si è resa molto pericolosa con i cross dalle fasce. Al 20° Alvarez (voto 6,5) pesca tutto solo Palacio (voto 6) in area di rigore, ma l’attaccante con un colpo di testa spedisce il pallone di un soffio sopra la traversa. Anche Nagatomo (voto 6) ha sprecato un occasione d’oro su un cross di Guarin (voto 5,5), infatti  il giapponese con il sinistro ha sparato il pallone in curva. Quindi meglio i nerazzurri in questa prima frazione di gioco. Vedremo se nella ripresa la Roma si darà una svegliata e salirà in cattedre o se i nerazzurri riusciranno a migliorare ancora e portare a casa l’intero bottino.

(Paolo Zaza)