BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Probabili formazioni/ Fiorentina-Lazio: i protagonisti (Serie A, 26esima giornata)

Vincenzo Montella, allenatore Fiorentina (Foto Infophoto) Vincenzo Montella, allenatore Fiorentina (Foto Infophoto)

PROBABILI FORMAZIONI FIORENTINA-LAZIO: NOTIZIE ALLA VIGILIA (SERIE A, 26ESIMA GIORNATA) – La 26esima giornata di Serie A vedrà due posticipi domenicali alle ore 20.45. Oltre al big match fra Milan e Juventus, all’Artemio Franchi si giocherà un’altrettanto grande partita come appunto Fiorentina-Lazio. La Viola vuole dimenticare in fretta quanto accaduto lunedì scorso a Parma, gara conclusosi con il risultato di 2 a 2 e molte polemiche arbitrali. La Lazio, invece, cerca il riscatto dopo l’eliminazione in Europa League, e punta a risalire la classifica e a volare verso le zone europee. Una partita aperta a qualsiasi risultato con due formazioni pronte a tutte pur di conquistare i tre punti.

QUI FIORENTINA – La Fiorentina ospiterà domenica sera la Lazio all’Artemio Franchi di Firenze. La Viola occupa attualmente il quarto piazzamento a quota 45 punti, a sei lunghezze dalla zona Champions League delimitata attualmente dal Napoli. Vincenzo Montella vuole provare ad accedere alla coppa “dalle grandi orecchie”, obiettivo che gli è sfuggito di mano, non senza polemiche, durante la scorsa stagione. Domenica però, l’aeroplanino non potrà contare sul suo assist-man, Borja Valero, autore di ben 7 passaggi vincenti da agosto ad oggi ma squalificato dopo la gara contro il Parma. Non ci sarà neanche Giuseppe Rossi, goleador della Viola con 14 marcature, mentre si rivedrà Mario Gomez, al rientro dal primo minuto dopo l’infortunio. Statistiche di squadra decisamente di prim’ordine quelle della compagine toscana, a cominciare dal possesso palla, con la Viola leader assoluto di questa specialità, con 30 minuti e 23 secondi di media a match. La squadra toscana risplende anche nella supremazia territoriale, nelle palle giocate e nella percentuale di passaggi riusciti. Per quanto riguarda le formazioni, Montella dovrà fare a meno di Borja Valero, Pizarro e Diakitè, tutti e tre squalificati. A centrocampo si vedranno Anderson e Mati Fernandez, con Ilicic a supporto di Matri. In difesa, Gonzalo Rodriguez sarà affiancato da Tomovic (ormai pienamente recuperato) e Savic.

QUI LAZIO – Trentacinque punti in classifica e una situazione che non sembra sbloccarsi. La Lazio di Edy Reja proverà l’impresa domenica sera, tornando dall’Artemio Franchi con tre punti in tasca. Una squadra ferita quella capitolina che viene dal pareggio in Bulgaria contro il Ludogorets che ha decretato l’eliminazione degli stessi biancocelesti dall’Europa League. Le statistiche di squadra della Lazio sembrano perfettamente in linea con la posizione di classifica. La squadra capitolina, infatti, non eccelle in nessuna specialità ma nemmeno delude, a cominciare dalla supremazia territoriale e dal possesso palla (settimo piazzamento assoluto in Italia). I numeri dei singoli giocatori confermano l’andamento della squadra generale. Candreva è il “goleador” dei laziali con sette reti siglate, seguito a ruota da Klose con sei centri. L’esterno d’attacco italiano è anche il miglior assist-man della squadra con 5 passaggi vincenti sin qui realizzati. Poche novità di formazione per Reja, con Berisha che torna titolare dopo i disastri di Marchetti. Tridente d’attacco Candreva, Klose, Lulic. Ancora out Postiga.

© Riproduzione Riservata.